Home / Politica / Consiglio comunale a vuoto

Consiglio comunale a vuoto

Niente da fare in consiglio comunale a Campobasso. La seduta non si è tenuta per mancanza del numero legale. Tra assenze, maldipancia e cambi di casacca hanno finito con il decimare la maggioranza. Un malessere, per la verità, che si trascina da qualche tempo a questa parte e che sta ulteriormente frenando le attività programmatiche dell’amministrazione Battista. A risentirne è la città stessa che non sta conoscendo un solo momento di previsione di interventi atti a rilanciare il territorio e la sua economia. Al contrario, anche, oggi il Consiglio comunale è andato in panne con l’impossibilità di esaminare e discutere l’ordine del giorno. Certo, ci sarà l’occasione della seconda convocazione per venerdì ma, per intanto, il tempo passa e non si intravedono provvedimenti e azioni finalizzati alla crescita della città. Le fibrillazioni, poi, già in essere per la prossima tornata elettorale, contribuiscono a tenere basse le ipotesi di programmazione. Un Consiglio comunale, dunque, svuotato delle sue prerogative che non riesce più a svolgere le funzioni necessarie per una qualsivoglia fase di rilancio della città. Una consiliatura, quella che sta terminando, che non ha prodotto risultati evidenti e proprio lo stallo politico ha finito con l’aggravare la situazione economica e sociale cittadina. Non resta, evidentemente, che attendere le prossime elezioni comunali

Di admin

Potrebbe Interessarti

IL MOLISE, IL FUTURO E LA SUA UNIVERSITA’

L’elezione per il rinnovo del Rettore dell’Università del Molise avrà luogo l’8 maggio prossimo venturo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *