Home / Politica / Commissariamento sanità, Toma: «Sono venuti meno i presupposti, ho chiesto la revoca»

Commissariamento sanità, Toma: «Sono venuti meno i presupposti, ho chiesto la revoca»

«Non ci sono più le condizioni perché la sanità molisana continui ad essere commissariata. Ad attestarlo è la Griglia LEA per l’anno 2018 che certifica, per la Regione Molise, il raggiungimento di un punteggio di 180, superando ampiamente la soglia minima di adempienza richiesta, compresa tra 140 e 160. Un risultato che migliora le performance del 2017, che pure avevano comprovato il conseguimento dell’idoneo punteggio previsto dalla Griglia LEA. I dati relativi al 2018 e l’ampiezza del differenziale rispetto alla soglia minima richiesta (+40) dimostrano e attestano, in tutta evidenza, l’acquisizione della capacità del sistema sanitario regionale del Molise di raggiungere e mantenere la garanzia dei livelli essenziali ed uniformi di assistenza».
A dichiaralo è il presidente della Regione Molise, Donato Toma, che ha inviato una nota al presidente del Consiglio dei ministri e ai Ministeri competenti, chiedendo la
revoca del commissariamento alla sanità.

Di admin

Potrebbe Interessarti

In dieci anni dal Molise 1.300 giovani in fuga verso l’estero

Tra il 2009 e il 2018 sono stati 1.300 i giovani andati via dal Molise …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *