Come queste pecore rare sono finite con “acconciature rosa carine”

Un contadino britannico ha detto che il suo gregge di pecore rare è diventato “icone della moda in tutto il mondo”.

“Abbiamo comprato una nuova mangiatoia per pecore e, quando le ho passate davanti nel campo, ho notato che molte di loro avevano la testa rosa”, ha detto Richard Nicholson, proprietario della Cannon Hall Farm a Barnsley, nel Regno Unito. come succede Presentato da Neil Koksal.

“All’inizio non ho fatto due più due.”

Il colore dell’alimentatore è rosso brillante e Nicholson crede che la vernice stesse strofinando il suo gregge mentre stavano allattando.

“Ora hanno delle acconciature rosa molto carine, quindi ne siamo felici”, ha detto.

Come dice, anche la pecora sembra contenta.

“Penso che si stiano divertendo”, ha detto Nicholson. “Li ho visti in campo oggi”.

Un gregge di pecore dal naso nero del Vallese in una fattoria britannica, tutte con acconciature rosa acceso. (Fornito da Richard Nicholson)

Nicholson possiede un allevamento di pecore dal naso nero del Vallese, una razza rara originaria delle Alpi svizzere. A volte ho chiamatoLa pecora più carina del mondoÈ arruffata e bianca dappertutto, fatta eccezione per i suoi volti neri come il jet e le macchie corrispondenti sulle gambe.

Storicamente sono nati sia per la carne che per la lana, ma Nicholson dice che li vende principalmente a persone che vogliono tenerli come amici.

“Li abbiamo allevati per cercare di riportare i numeri, e molte persone li stanno acquistando solo perché sembrano così attraenti nei campi”, ha detto.

“Da un po’ di tempo vendiamo molti lama e alpaca come animali domestici esotici, ma ora sembra che le pecore svizzere Vallet siano ciò che stanno cercando”.

Dice che non è un mistero il perché.

“Sono animali molto interessanti da guardare”, ha detto. “A volte, li troverai che puntano la lingua verso di te.”

Immagini fianco a fianco.  A sinistra, una donna dai capelli biondo rossiccio con macchioline rosa chiaro guarda sopra la sua spalla a destra.  A destra, un gruppo di irsute pecore bianche con il muso nero e le trecce rosa in testa.
Il contadino Richard Nicholson ha paragonato la sua pecora dai capelli rosa a Debbie Harry della rock band americana Blondie. (Lucas Jackson/Reuters, di Richard Nicholson)

I capelli rosa probabilmente non saranno permanenti, ma Nicholson ha scherzato sul fatto che potrebbe dover continuare a dipingere diverse sfumature di nutriente per produrre nuovi look.

Ma dice che c’è qualcosa di speciale nel colore rosa.

“che essi [look] Un po’ come i Blondie negli anni ’70, “in riferimento alla cantante di un gruppo rock americano, Debbie Harry”. Aveva un po’ di tinta rosa tra i capelli e le somigliava molto”.

READ  Questo sacerdote aborigeno guiderà Papa Francesco nella sua visita in Canada questo mese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.