Come Kevin Feige ha rimproverato l’attore di Spider-Man per aver rovinato No Way Home

Come si è scoperto, un attore specifico del 2021 Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa Si è trovato in una situazione difficile con Kevin Feige Quando l’ho viziato accidentalmente MCU aspetto esteriore.

Marvel Studios e la trilogia Sony Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa È stato un grande successo sia di critica che di pubblico. Ciò è stato in parte dovuto al ritorno del precedente Spider-Man cinematografico di Tobey Maguire e Andrew Garfield (i cui ritorni potrebbero non essere una tantum).

Non solo, ma nel film sono inclusi tutta una serie di cattivi classici, come Electro Jamie Foxx e Green Goblin di Willem Dafoe. E, naturalmente, la scaletta dei cattivi non sarebbe completa senza il ritorno dell’attore preferito dai fan di Doc-Ock Alfredo Molinche ha trovato Una scena particolare del film strappalacrime.

I fan potrebbero ricordare che l’attore si è lasciato sfuggire di essere stato coinvolto nel film qualche tempo prima della sua uscita, incluso rivelando che si ritirerà dal film. Ora, Molina pensò alle implicazioni delle sue labbra sciolte.

Kevin Feige non era contento di Alfred Molina

meraviglia

In un’intervista a Radio Times (via spia digitale,) Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa La star Alfred Molina, che ha interpretato Doc Ock nel film, ha rivelato di essere stato rimproverato dall’uomo responsabile.

In effetti, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha rimproverato Molina “innocentemente” Rivelando che era programmato per apparire in Non andare a casa Nei mesi che precedono la sua apertura nelle sale.

“Mi sono messo un po’ nei guai durante l’ultima iterazione perché ho fatto uscire il gatto dalla borsa in modo del tutto innocente. Solo per caso, stavo parlando con un giornalista che ha detto: ‘Allora, sai, com’è il film di Spider-Man? facendo?’” E io ho risposto, “Oh, grazie mille.” Poi letteralmente il giorno dopo, Variety ha detto, “Alfred Molina rivela che Doc-Ock è tornato.”

L’attore ha continuato ad aggiungerlo Feige ne ha un po’ “irritabile” Nella sua direzione generale:

“Mi sono messo nei guai. Stavo ricevendo telefonate da Amy Pascal, e Kevin Feige era sul tappeto rosso da qualche parte e qualcuno gli ha chiesto di un film Marvel e lui sembrava davvero preoccupato e si è voltato e ha detto: ‘Chiedi ad Alfred Molina.’ “

Quando è stato pressato sul suo potenziale coinvolgimento in qualsiasi futuro contenuto dell’MCU, Molina è stato sicuro di tenere le labbra chiuse: “Così sono entrato in un po ‘di acqua calda. Questa è la linea ufficiale, non posso né confermare né negare “

READ  Altre foto di "Batman" Reeves

In che modo gli spoiler di Alfred Molina hanno influenzato qualsiasi mezzo per tornare a casa

Dato quello che si sa di Kevin Feige, sembra essere un uomo giusto e giusto, quindi è difficile immaginarlo Direttore Creativo Marvel Estrema irritazione per il vizio di Molina Non andare a casa.

Tuttavia, tutto è bene quel che finisce bene. Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa È stato un enorme successo, incassando enormi profitti al botteghino e conquistando i cuori e le menti dei fan sfegatati di Spider-Man ovunque.

Per non parlare del fatto che il ruolo di Molina nel film è stato elogiato e portato alla scena emotiva in cui si trova faccia a faccia con Tobey Maguire Peter Parker Di nuovo dopo tanti anni.

Studi Marvel Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa Al momento non è disponibile per lo streaming su Disney+, ma può essere acquistato ovunque siano venduti i film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.