Come guardare mercoledì il volo veloce di un astronauta della NASA verso la Stazione Spaziale Internazionale

L’astronauta statunitense Frank Rubio si dirigerà verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) mercoledì per un volo rapido di sole tre ore e mezza.

Durante il suo primo volo nello spazio, il cosmonauta nato in California decollerà su un razzo russo Soyuz 2.1a dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan. Rubio viaggerà in orbita a bordo della navicella spaziale Soyuz MS-22 insieme ai cosmonauti russi Sergei Prokopyev e Dmitriy Petlin.

Il viaggio verso la stazione spaziale richiederà un po’ più di tempo rispetto all’attuale viaggio più veloce dalla Terra alla Stazione Spaziale Internazionale, che ha richiesto solo tre ore e tre minuti nella missione di ottobre 2020 che includeva anche la navicella Soyuz.

Come parte dell’equipaggio della Expedition 68, trascorrerà Rubio, Prokopiev e Betlin Sei mesi di vita e di lavoro A bordo dell’avamposto orbitale a 250 miglia sopra la Terra.

Parlando ai giornalisti il ​​mese scorso, Rubio ha affermato che, nonostante le tensioni internazionali causate dalla guerra della Russia con l’Ucraina, non ha notato alcun problema con il suo omologo russo Roscosmos, aggiungendo che se la cava bene con i suoi due compagni di viaggio.

L’astronauta della NASA ha affermato che la missione “rappresenta lo sforzo continuo delle straordinarie squadre di entrambe le parti e le persone straordinarie che lo realizzano”, aggiungendo: “Penso che sia importante, quando siamo in momenti di potenziale tensione altrove, il volo spaziale umano e esplorazione, qualcosa che entrambe le agenzie amano.” Incredibilmente, rimane una forma di diplomazia e partnership in cui possiamo trovare un terreno comune e continuare a realizzare grandi cose insieme”.

Al Cosmodromo di Baikonur in Kazakistan, l’astronauta della NASA Frank Rubio effettua un primo check-up sulla navicella spaziale Soyuz MS-22. NASA/Viktor Zelentsov

come guardare

Frank Rubio della NASA si lancerà verso la Stazione Spaziale Internazionale alle 9:54 ET (18:54 ora di Baikonur) mercoledì 21 settembre.

Puoi guardare la diretta del decollo e delle prime fasi del volo tramite il video player incorporato in cima a questa pagina, oppure visitando Sito web della Nasa, che porterà la stessa conclusione. La copertura inizierà alle 9:00 ET.

La NASA condividerà una trasmissione in diretta dell’attracco della navicella spaziale Soyuz con la stazione spaziale circa tre ore e mezza dopo il lancio. Puoi anche guardarlo usando lo stesso lettore video.

Raccomandazioni degli editori




READ  La misteriosa stella sopravvive all'esplosione di una supernova termonucleare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.