Cinque piloti da tenere d’occhio nel 2023

Non sarebbe sorprendente sapere che il Team MRF Tyres tornerà per difendere il titolo con il pilota superstar Efrén Llarena. A lui si unirà, a quanto pare, un gruppo di auto ancora più numeroso. Ma chi altro sarà sul palco?

Le iscrizioni al campionato non si aprono fino al nuovo anno e non siamo ancora nella fase in cui la maggior parte dei piloti è pronta ad annunciare i propri piani. Nonostante ciò, ti lasceremo con un po’ di potenziale, anche se è “da confermare”.

Tom Christenson
Quest’anno è stata una svolta per gli svedesi. Dopo aver vissuto fortune alterne a bordo della M-Sport Ford Fiesta Rally2 nel 2021, ha trovato la felicità con il Kowax 2BRally Team e ha vinto la Polish National Series con una Hyundai i20.

Kristenson ha anche collezionato tre presenze nell’ERC, finendo sul podio in Polonia e ottenendo ottimi piazzamenti anche in Lettonia e Repubblica Ceca. Ha chiarito che, a seconda del budget, vorrebbe un pieno crack per il titolo nel 2023.



Filippo Maris
Anche Marich, come Kristenson, è uscita per disputare alcuni round dell’ERC in questa stagione, iniziando con un tanto atteso ritorno sui ciottoli in Polonia seguito da uscite sul suo asfalto preferito al Rallye di Roma Capitale e al Barome-Chek Rally Zlin.

Ha vinto tappe nell’ultimo paio di eventi, prova che se si impegna in un programma completo, l’asso Škoda si adatterà sicuramente al mix.


Miko Hekila
Heikkilä ha fatto un’apparizione una tantum al Tet Rally Liepāja di quest’anno finendo terzo in quello che era solo il suo secondo rally ERC.

READ  Fight Talk: questa è la fine dei 26 anni di carriera di boxe professionistico di Manny Pacquiao?

All’inizio di quest’anno, i media nel paese natale di Heikela, la Finlandia, hanno suggerito che il 30enne stesse pianificando un programma completo per il campionato per il 2023, anche se si è affrettato a dissipare qualsiasi voce quando è stato interrogato da FIAERC.com – invece ha chiarito che nulla è stato ancora confermato.

Con le tappe sterrate ad alta velocità in mostra in Polonia, Lettonia e Svezia il prossimo anno, Heikela si sentirà sicuramente a casa.


Hayden Paddon
L’ex pilota ufficiale della Hyundai Padon ha utilizzato il Tet Rally Liepāja di quest’anno come prova per il WRC Rally Estonia, che faceva parte del programma WRC2 di tre round di Kiwi con la i20 N Rally2.

Paddon, che ha recentemente concluso il titolo dell’Asia-Pacific Rally Championship, non ha rivelato piani futuri. Un altro attacco WRC2 potrebbe essere nelle carte, ma chissà, forse sta immaginando un altro crack in ERC?


Andrea Mapellini
Il giovane italiano ha guidato una Renault Clio Rally4 preparata da Toksport al terzo posto sia nell’ERC4 che nello Junior ERC in questa stagione. Nel 2023, spera di passare a una Fabia con specifiche Rally2 con la squadra tedesca.

Toksport ha vinto il titolo WRC2 Teams of the Year, e con nomi come Emil Lindholm e Andreas Mikkelsen sui suoi libri, Mabellini dovrebbe essere in buone mani.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.