Home / Territorio / Cavaliere: “Un bando per Promozione Molise”

Cavaliere: “Un bando per Promozione Molise”

E’ stato pubblicato sui portali dell’Arsarp e del Psr Molise l’avviso pubblico per manifestazioni di interesse a partecipare agli eventi previsti dal progetto “Promozione Molise 2019/2020” (Misura 3 – Sottomisura 2 del Psr 2014/2020).  Possono aderire tutte le aziende agricole della regione che producono in regime di qualità.

“L’obiettivo – commenta l’assessore Nicola Cavaliere – è favorire la partecipazione delle nostre imprese agli eventi nazionali e internazionali più prestigiosi, convinti che il Molise possa farsi valere grazie al valore della sua offerta agroalimentare”. “Necessario – aggiunge – è ridurre le distanze tra gli operatori locali e i mercati, saper individuare il target più idoneo alle caratteristiche delle aziende e programmare con attenzione gli investimenti. Tutto rientra in una precisa e accurata strategia tesa a far crescere l’agricoltura molisana e di conseguenza a dare nuovi impulsi alla nostra economia”. “Con l’esecutivo Toma, – conclude Cavaliere – lavoriamo per il Molise d’Europa, per estendere i nostri confini e sfruttare al meglio tutte le opportunità. Un processo che coinvolge ovviamente non solo l’agroalimentare ma è parte integrante di una linea di governo che punta ad avvicinare sempre di più il territorio al vecchio continente e a tirarlo fuori da ritardi e disagi causati da uno storico isolamento”.

Le domande devono essere presentate entro il 2 marzo 2019. Gli uffici dell’assessorato regionale all’Agricoltura e dell’Arsarp, in via Vico a Campobasso, sono a disposizione per ulteriori info e chiarimenti”.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Altilia invasa dalle erbacce. Protestano i visitatori

Comitiva di turisti ad Altilia, sabato 15 giugno 2019, per visitare il sito archeologico ma …

Un Commento

  1. Era ora che si muovesse qualcosa, ma credo che ci voglia di più del solo agro-alimentare ci vogliono le infrastrutture perché i prodotti possano arrivare ovunque in breve tempo, ci vogliono investimenti per il turismo e la valorizzazione dei territori, ci vuole un “sistema Molise” cui possano partecipare un po’ tutti i settori produttivi , culturali e ambientali, solo così si potrà vincere una sfida globale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *