Home / Politica / Carresi, il Consiglio approva la legge
cof

Carresi, il Consiglio approva la legge

In apertura, il Consiglio regionale del Molise ha inteso ricordare la figura di Mimmo Pellegrino già consigliere nella prima legislatura. Per il presidente Salvatore Micone, una figura di spessore che ha dato lustro all’attività del Consiglio con le sue proposte.

Il consiglio regionale ha, poi, discusso ed approvato la proposta di legge riguardante le Carresi. Una legge che prova a colmare i vuoti legislativi in tema di sicurezza delle corse dei buoi e del benessere degli animali. Le norme prevedono una serie di azioni e interventi che vanno dalla posa del terreno sulle strade asfaltate alle reti di recinzione per quanti assistono alla corsa. Interventi che dovrebbero colmare quelle lacune che hanno impedito lo scorso anno il blocco delle manifestazioni nei tre comuni molisani: San Martino in Pensilis, Ururi e Portocannone che hanno dato sempre vita alle Carresi. Una proposta di legge che ha trovato l’unanimità del Consiglio con la sola astensione del consigliere Patrizia Manzo che ha sottolineato come la proposta di legge rischia di alimentare speranze ma di non avere risolto i problemi sollevati dalle leggi nazionali e poste in essere dalla Prefettura. Il Consiglio ha, quindi, avviato la discussione sulla proposta di legge della Giunta regionale su Funivie Molise che andrà ad incorporare per fusione le consortili Campitello e Korai nel tentativo di riavviare le attività e gli investimenti sulla stazione turistica e sulla montagna molisana in generale.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Provinciali Isernia, il Pd appoggia il candidato di Michele Iorio?

Domenica 25 agosto 2019 si terranno le elezioni per il rinnovo del Presidente della Provincia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *