Carlos Alcaraz e Janek Sener possono partecipare a una delle più grandi competizioni sportive

Jannik Sinner ha ottenuto la sua seconda vittoria su Carlos Alcaraz a luglio per prendere un vantaggio tra le due stelle dell’ATP NextGen.

Il terzo incontro completo dell’ATP Tour tra i due a Umago ha promesso molte emozioni e ha fornito una qualità superiore a quella che ci aspettavamo.

Alcaraz è stato il favorito nella partita nonostante abbia perso contro Sinner a Wimbledon all’inizio di luglio in un’altra partita che potrebbe qualificarsi come una classica istantanea.

Alcaraz è stato l’astro nascente nel 2022 quando ha messo in ombra quello che è stato anche uno sforzo più che solido del ventenne italiano.

La vittoria di Sinner nella finale di Umago è stata la sua 35a vittoria nell’ATP Tour nel 2022, ma gli ha regalato il suo primo titolo dell’anno.

Carlos Alcaraz gioca un tiro
Carlos Alcaraz

Ha iniziato l’anno imbattuto nella Coppa ATP e si è comportato bene nei grandi eventi senza una vittoria importante.

Tale era la forma del giovane Alcaraz che i critici temono che avrà poca concorrenza negli anni a venire, quando il potere dei Tre Grandi finalmente si ritirerà.

Il tentativo di Alcaraz di difendere il suo titolo a Umago si sarebbe concluso con frustrazione poiché Sinner ha usato le sue lunghe leve per spingere il gioco riconosciuto dello spagnolo da un palo all’altro.

Come giocatore spagnolo, Alcaraz dovrà sopportare gli infiniti paragoni con Rafael Nadal, il che è ingiusto su molti livelli, ma dovrà affrontare qualcosa con cui dovrà fare i conti se vuole realizzare il suo potenziale.

Alcaraz ha entusiasmato sia i fan che i critici con la sua rapida maturità, energia e spinta apparentemente illimitata.

READ  Il Paris Saint-Germain pone fine al licenziamento di Mauricio Pochettino, nomina Antonio Conte del Tottenham Hotspur come possibile successore - Paper Talk | Notizie dal Centro Trasporti

Dà il meglio di sé quando esegue le basi con la massima precisione e ha fatto un ottimo uso dei suoi scontri con i grandi di tutti i tempi.

Alcaraz è stato in grado di imparare dai suoi avversari a una velocità vertiginosa, ribaltando il viso contro Nadal e Novak Djokovic.

Il che ci riporta a Sinner che ora è riuscito a licenziare Alcaraz due volte in un mese.

Come guardare Andy Murray ed Emma Raducano a Washington

Il gioco di Sinner sembra essere un naturale contrasto al trambusto di Alcaraz, il che rende questa nascente rivalità ancora più intrigante.

Il prossimo incontro tra i due sarà senza dubbio qualcosa da aspettarsi e Alcaraz imparerà alcune lezioni dalla sconfitta in Croazia.

Yannick Sener
Yannick Sener

Sener non ha appesantito le aspettative dei suoi predecessori come giocatore italiano, ma fa parte di una generazione molto promettente e potrebbe avere l’ambizione di battere i suoi connazionali per vincere un titolo del Grande Slam.

La schiacciante sconfitta di Carlos Alcaraz arriva con il rivestimento d’argento per sfondare la classifica

Trarrà sicuramente vantaggio dalla volontà del presidente dell’ATP Tour Andrea Gaudenzi di alzare il livello del tennis italiano.

Clay avrebbe dovuto preferire Alcaraz, che possiede una vittoria della Challenger Series su Sinner sul tetto, ma non gli è stato permesso di partecipare alla competizione.

Sinner aveva già lottato contro i primi dieci, ma contro l’Alcaraz ha completato il suo potere sulla partita dietro il suo servizio quasi completo.

Ha riconosciuto la necessità di mantenere l’Alcaraz che ha portato a una partita divertente e ci ha lasciato desiderare di più.

Non sarebbe un peccato se fossimo trattati per un altro incontro tra questi due giocatori agli US Open.

READ  Difendendo la Women's Cup, Racing Law si sforza di ripetere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.