Home / Territorio / Campolieti: “Agricoltura, siamo fiduciosi, ma se nulla cambierà, attiveremo altri canali per tutelare i nostri associati”.

Campolieti: “Agricoltura, siamo fiduciosi, ma se nulla cambierà, attiveremo altri canali per tutelare i nostri associati”.

Si è svolto qualche giorno fa il Tavolo Verde, fortemente voluto dalla Confederazione degli Agricoltori italiani del Molise. Una missiva inviata direttamente all’assessore regionale alle politiche ambientali, Nicola Cavaliere con cui la Cia Molise chiedeva interventi urgenti su tre aspetti chiave per lo stato di salute delle aziende molisane: sblocco dei pagamenti di liquidazione delle misure 10, 11 e 13 a Superficie a valere sul PSR 2014/2020 per gli anni 2016, 2017 e 2018; pagamento degli Stati di avanzamento lavori per la misura 4.1 e il collaudo con relativa liquidazione dei saldi finali per la stessa misura.
Durante l’incontro, l’assessore Cavaliere ha rassicurato l’interessamento regionale sulle tematiche esposte dalla Cia Molise, affermando di aver avviato un dialogo proficuo con l’Agenzia per le erogazioni in agricoltura, Agea e quasi sicuramente dal prossimo mese di settembre si attiveranno i pagamenti.
“Una promessa quella dell’assessore Cavaliere – spiega il direttore della Cia agricoltori del Molise, Donato Campolieti – che ci rasserena, ma il nostro ottimismo è sempre molto frenato. Lo avevamo già spiegato – continua Campolieti – i pagamenti devono essere erogati nell’immediatezza proprio per evitare il collasso di molte aziende agricole. Aspettiamo fiduciosi il mese di settembre ormai vicino, ma se nulla dovesse cambiare, daremo corso a strumenti che tutelino gli interessi dei nostri associati”.

Di admin

Potrebbe Interessarti

“Museo Pistilli non chiude. Anche se manca il personale”

“Visti i diversi articoli e comunicati che da un paio di giorni circolano sugli organi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *