Home / Campobasso / Campobasso, sul bilancio niente numeri. Ultima chiamata, lunedì

Campobasso, sul bilancio niente numeri. Ultima chiamata, lunedì

Il Bilancio di previsione  era il banco di prova per l’amministrazione Battista vista, anche, la nota di richiamo della  Prefettura che  ha diffidato il Comune intimandolo di agire entro venti giorni. Il termine per l’approvazione del Bilancio, infatti, è scaduto lo scorso 31 marzo. Oggi, però, banchi vuoti in maggioranza e la seduta è slittata a lunedì.  Ultimo giorno utile per approvare il bilancio pena lo scioglimento anticipato del consiglio. Certo, a un mese e mezzo dalle elezioni sarebbe un passaggio insignificante purtuttavia forte sul piano politico rispetto alla maggioranza, quella almeno che ancora esiste. Duro il giudizio delle opposizioni che ritengono assurdo quanto sta accadendo e ribadiscono l’assenza di una maggioranza che non è riuscita a garantire alla città una linea di sviluppo e di programma. E la conferma viene proprio dalla ritardata approvazione del bilancio di previsione e la lettera di richiamo da parte della Prefettura. Un bilancio che vede una spesa corrente del Comune per il 2019  di 55 milioni di euro, di cui 11 milioni per il personale, 9 milioni per le politiche sociali e circa un milione e mezzo per la parte relativa allo sport, il resto è legato soprattutto a trasporto pubblico locale e servizi. Il bilancio previsionale delle Opere Pubbliche, per il triennio 2019-2021, è di circa 50 milioni di euro: 24 milioni per il 2019 (relativi agli investimenti per l’edilizia scolastica), 18 milioni di euro per il 2020 e 7 milioni e 200mila  euro per il 2021. E lunedì la prova di appello in consiglio comunale chiamato in seconda convocazione

Di admin

Potrebbe Interessarti

“Non dimentichiamo i lavoratori Gam e di altre realtà”

«Davanti alla nuova crisi avvenuta alla GAM, ci sembra utile chiederci se siamo stati capaci …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *