Home / Politica / Campobasso, nasce la Giunta Gravina

Campobasso, nasce la Giunta Gravina

Il sindaco di Campobasso Roberto Gravina ha presentato gli Assessori che faranno parte della sua Giunta. Si tratta di quattro interni e un esterno. Pina Panichella, esterna, a cui è stata affidata la delega al Bilancio e al Patrimonio. La scelta è caduta su di lei dopo una valutazione del suo curriculum e della sua esperienza pregressa nel campo. Una scelta tecnica con derivazione politica è stata quella di Giuseppe Amorosa a cui va l’Assessorato ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica. Entrano in giunta i tre Consiglieri che con Gravina hanno fatto parte dell’opposizione nell’amministrazione Battista. Assessore alle Attività Produttive e alla Cultura è stata nominata Paola Felice, a Luca Praitano vanno le deleghe alle Politiche sociali e allo Sport, mentre Simone Cretella è stato nominato Assessore all’Ambente, Polizia Municipale e Mobilità.
“La scelta – ha spiegato il primo cittadino – è avvenuta in maniera naturale per quello che si è svolto e per favorire anche le inclinazioni personali di ognuno”.
Gravina inoltre ha tenuto a precisare che la presentazione dell’esecutivo è stata fatta prima del primo Consiglio comunale solo perchè ci sono una serie di provvedimenti da adottare. Per quanto riguarda la figura del vicesindaco il nome già c’è e sarà comunicato con il decreto di nomina e con la convocazione della prima giunta, ma nulla esclude che la scelta possa ricadere sull’Assessore Cretella, con un’esperienza di Consigliere comunale, seppur in opposizione, e per essere stato il più votato.
Per quanto riguarda la figura del Presidente del Consiglio Gravina ha spiegato che ci sarà durante la prima seduta dell’assise, poiche dovrà essere nominato anche il vicepresidente e riguarda l’intero esecutivo.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Spesa farmaceutica, al Molise 4 milioni di euro per ripianare il passato

Al Molise 4 milioni e 330 mila euro per ripianare la spesa farmaceutica. Finalmente arriva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *