Home / Campobasso / Campobasso, cimitero e i suoi troppi problemi

Campobasso, cimitero e i suoi troppi problemi

Possibile che a Campobasso a nessuno sembri interessare più di tanto del cimitero cittadino? Che non ci sia una volontà reale di mettere mano seriamente alle situazioni in essere nell’area cimiteriale cittadina? Sono interrogativi che trovano fondamento dinanzi ai problemi che quotidianamente i cittadini denunciano ma che, poi, finiscono con il non trovare risposte. In primis, dalla mancanza di loculi che sta comportando un inevitabile ritardo nella fase di tumulazione del defunto che resta per giorni all’interno delle cappelle. Loculi, poi, che hanno costi esorbitanti rispetto a quanto accade in altri cimiteri vicini il capoluogo regionale. Cifre che arrivano a toccare i 4mila euro. Eppure si tratta di prefabbricati simili a quelli del cimitero, ad esempio di Ferrazzano, dove il costo tocca i mille euro. E tra i problemi segnalateci, quelli legati all’uso e alla disponibilità di idonee scale capaci di raggiungere e con sicurezza le quinte e seste file. A parte, ancora, l’organizzazione stessa dell’area cimiteriale. Tutte situazioni più volte denunciate nel corso degli anni ma che non hanno trovato, fino ad oggi, risposte e soluzioni. Eppure, il cimitero dovrebbe rappresentare un’area da tenere nel massimo rispetto e nella piena funzionalità se non fosse per il rispetto dovuto ai defunti. Ma da anni, purtroppo, l’area cimiteriale è diventata altra cosa

Di admin

Potrebbe Interessarti

Gravina incontra Franceschini per esaminare una serie di situazioni

Il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, ha incontrato a Roma presso il Ministero per i …

Un Commento

  1. Antonella Palladino

    le scale sono troppo pesanti…. e scomode! in viale dei lilla dove i loculi sono in semi cerchio sistemare una scala è davvero un’impresa! bisogna fare 50 manovre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *