Calcio femminile: la Serie A diventa professionista dalla stagione 2022/23 | notizie di calcio

La Federcalcio italiana (FIGC) ha confermato che la Serie A diventerà un campionato professionistico dalla prossima stagione.

La FIFA ha preso il controllo del massimo campionato femminile italiano nel 2018/19 dopo aver avviato la riforma per diventare una professionista quasi due anni fa.

Questo annuncio significa che sarà la prima volta che il calcio femminile viene giocato a livello professionistico in Italia dalla fondazione della FIFA nel 1898.

Il presidente della federazione Gabriel Gravina ha dichiarato: “Questo è un giorno importante. Infine, ci sono delle regole che regolano l’attività e la pratica del calcio professionistico femminile.

immagine:
Il calcio femminile non è mai stato professionistico in Italia prima d’ora

“Oggi siamo la prima associazione in Italia ad avviare e realizzare questo importante percorso”.

Lorenzo Cassini, Presidente Lega Serie A: “E’ una bella notizia. Sono molto contento. Sono stato molto sorpreso di leggere la resistenza della Serie A su questo, anzi.

“Speriamo che presto ci saranno due divisioni – uomini e donne – in modo da poter promuovere un movimento in crescita ancora più rapida”.

La Juventus è vicina alla conquista dello scudetto per la quinta volta consecutiva, con cinque punti di vantaggio sulla Roma a due giornate dalla fine.

Il palcoscenico è pronto per un’accattivante conclusione della stagione WSL

Premier League femminile tra le prime quattro

La stagione della Premier League femminile si avvicina a una conclusione brillante.

Il titolo è in bilico, la corsa al terzo posto è ancora viva e vegeta e la battaglia per battere la retrocessione deve ancora essere decisa.

Quello che è certo è che i sei club coinvolti in ciascuno di questi testa a testa – è una partita regionale uno contro uno.

READ  La star della Juventus Dusan Vlahovic esce con l''italiana Megan Fox' e la vincitrice di Miss Italia Carolina Stramar

Il Chelsea cercherà di respingere il suo rivale londinese Arsenal per il titolo WSL, mentre affronta il Manchester in pieno per ottenere il terzo e ultimo posto in Champions League.

Tutti gli occhi sono puntati sulle Midlands in fondo alla classifica, con il Birmingham City a favore del ritiro dalla First Division, anche se il Leicester è ancora dietro l’angolo, per quanto improbabile possa essere.

Sono rimaste poche puntate nei posti 5-10, ma c’è molto spazio per muoversi mentre entriamo nella fase cruciale dell’intrigante campagna 2021/22. Durerà fino all’ultimo giorno dell’8 maggio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.