Home / Politica / Biblioteca Albino, 400mila euro per interventi strutturali

Biblioteca Albino, 400mila euro per interventi strutturali

Qualcosa, sembra, muoversi per la Biblioteca Albino di Campobasso. Il Ministero dei Beni culturali, infatti, ha stanziato 412mila euro per interventi di adeguamento alle norme antincendio e per quelli di manutenzione strutturale. Tecnici del ministero sono stati a Campobasso per un sopralluogo anche per valutare lo stato di conservazione del materiale bibliografico visto che da circa tre anni la biblioteca Albino è chiusa. Infatti è dal 1 settembre 2016 che il lucchetto del cancello della biblioteca Albino di Campobasso è stato posto come un sigillo. E’ stata chiusa per un concorso di cause e di uomini. Innanzitutto per lo smantellamento delle Province, per gli effetti della mai sufficientemene deprecata legge Delrio. Fintanto è stata una Biblioteca provinciale è stato il presidio di maggior prestigio del Molise, luogo del passato con il suo carico di eventi, conquiste, e patrimonio inestimabile di testi, documenti, saggi, collane librarie, raccolte ed emeroteca, utilmente e saggiamente reso fruibile dal personale e dalla direzione. Con lo smantellamento di quella organizzazione e di quella gestione e col passaggio della competenza dapprima alla Regione Molise, quindi al ministero del Beni culturali a seguito del getto della spugna per manifesta inferiorità culturale da parte della giunta regionale nel 2013, la vicenda della Biblioteca Albino s’è letteralmente inabissata. Speriamo, ora, che il cronoprogramma imposto dal Ministero imponga tempi celeri di intervento anche perché appaiono assurdi i circa tre anni di chiusura

Di admin

Potrebbe Interessarti

Spesa farmaceutica, al Molise 4 milioni di euro per ripianare il passato

Al Molise 4 milioni e 330 mila euro per ripianare la spesa farmaceutica. Finalmente arriva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *