Home / Politica / Battista azzera la Giunta

Battista azzera la Giunta

Il sindaco Antonio Battista, ha azzerato la giunta al fine di effettuare una puntuale ricognizione all’interno della squadra di governo per fare il punto sugli obiettivi che l’esecutivo si è posto di raggiungere in previsione della scadenza del mandato elettorale. Una notizia che circolava da tempo viste le fibrillazioni che erano state registrate nel corso di queste ultime settimane. Fibrillazioni politiche dettate soprattutto dalle prossime elezioni comunali e che vedrebbero non pochi consiglieri e qualche assessore guardare già con occhio benevolo lo schieramento di centrodestra per le candidature. L’azzeramento della Giunta comunale, fatta dal sindaco Battista, ha anche alla base queste considerazioni. Un documento politico da sottoscrivere per capire chi ha l’intenzione e l’interesse di proseguire sulla strada del centrosinistra e con il sindaco Battista e chi, invece, riterrà di fare altre scelte. Un azzeramento, forse, arrivato troppo tardi visto e considerato che l’attività amministrativa non è stata delle migliori e non ha rispecchiato quello che era il programma posto alla base del centrosinistra. Un azzeramento che alcuni consiglieri comunali avevano chiesto già da tempo ma che le cui richieste non avevano trovato sponda proprio nelle decisioni del sindaco Battista. Ora, invece, la decisione assunta dal sindaco Battista che, evidentemente, alla conta ha ritenuto che non ci siano più le condizioni di affidabilità da parte di alcuni assessori e, dunque, ci sarà la rimodulazione della Giunta stessa. In ogni caso, una città che ha atteso invano la messa in atto di un programma e di azioni a favore del tessuto sociale ed economico

Di admin

Potrebbe Interessarti

Manzo: Servizi del lavoro, tutto lasciato al caso

“Il Sil è la struttura portante della rete per i servizi del lavoro appositamente integrato …

Un Commento

  1. Che azzerino tutta Campobasso! Città senza più volto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *