Home / Politica / Aziende agricole biologiche senza soldi. “Assessore Cavaliere, subito i pagamenti”

Aziende agricole biologiche senza soldi. “Assessore Cavaliere, subito i pagamenti”

Gli agricoltori molisani hanno il diritto di ottenere dalla Regione Molise risposte concrete e tempi certi in riferimento al pagamento degli aiuti concessi tramite Piano di sviluppo rurale. La denuncia politica è indirizzata all’assessore, Nicola Cavaliere, e viene dal movimento cinque stelle. Si tratta dei pagamenti delle Misure del Piano di Sviluppo Rurale, delle  annualità 2017 e 2018.  Dalle tante segnalazioni raccolte dai portavoce regionali del movimento cinque stelle emerge che, ad oggi, una parte consistente dei beneficiari non ha ancora ricevuto i pagamenti dovuti, nonostante nel Sistema Informativo Agricolo Nazionale molte pratiche siano chiuse da tempo e le relative domande risultino autorizzate. Si tratta  di qualcosa come 32 milioni di euro e riguardano rispettivamente i “Pagamenti per impegni Agro-climatico-ambientali”, quelli finalizzati a sostenere pratiche agricole che migliorano il rapporto agricoltura-ambiente con particolare riferimento alla qualità dell’acqua e dei suoli, e l’“Agricoltura Biologica” in riferimento alla conversione e al mantenimento delle superfici agricole con pratiche d’agricoltura biologica e allevamenti.  Il ritardo nell’erogazione dei finanziamenti sta compromettendo il lavoro di tante aziende. In particolare, gli agricoltori che hanno deciso di convertire le proprie colture da convenzionale a biologico sono obbligati ad un biennio iniziale cosiddetto ‘di conversione’, quindi è importante che ricevano pagamenti certi e veloci per far fronte ai mancati ricavi derivanti da una produzione quantitativamente inferiore e ancora quotata come convenzionale. Per questo, i consiglieri regionali Cinque Stelle, chiedono all’assessore Cavaliere di intervenire in tempi rapidi per evitare la chiusura di diverse aziende che hanno creduto nel biologico

Di admin

Potrebbe Interessarti

Gravina: Centro prelievi riaprirà a settembre

Dopo le polemiche e le proteste e l’interpellanza della minoranza Pd a Campobasso sulla chiusura …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *