Aruba ottiene un finanziamento di 500 milioni di euro per due data center in Italia

Con questo nuovo investimento, il campus tecnologico IT3 di 200.000 metri quadrati a Ponte San Pietro, in Italia, diventerà anche la sede di altri due data center e di un grande spazio per eventi high-tech, l’Aruba Ballroom.

La prima struttura si estenderà su oltre 17.000 metri quadrati e fornirà 9 megawatt di potenza, attraverso tre grandi data room, con un’infrastruttura indipendente dedicata a ciascuna sala.

La seconda è una struttura multipiano con 8 data room organizzate su due livelli con una capacità di 8 megawatt e una superficie complessiva di circa 14.000 mq, mentre l’auditorium di Aruba avrà una superficie di 1.500 mq e un capienza di circa 400 posti.

“Siamo orgogliosi di poter presentare ufficialmente due nuovi data center all’avanguardia che contribuiranno alla trasformazione digitale del Paese”, ha affermato Stefano Ciccone, CEO di Aruba.

“Stiamo progettando i nostri campus tecnologici non solo con l’obiettivo di consolidarli nel futuro, ma anche per essere il più possibile sostenibili dal punto di vista ambientale, in modo da ridurre l’impatto ambientale, rendere più efficienti i consumi – nel pieno rispetto degli standard di affidabilità e sicurezza – e raggiungere i massimi livelli di certificazione Siamo particolarmente lieti di aprire la Aruba Hall The new, un luogo di aggregazione e interazione che permetterà a noi, ad altre aziende o alla realtà locale di organizzare eventi in un contesto molto tecnologico e innovativo.

Aruba ha già iniziato a selezionare e formare una parte delle sue future risorse attraverso Aruba Academy, la scuola del Gruppo Aruba nata con l’obiettivo di reclutare e formare nuovi talenti in ambito STEM oltre a partnership con l’Università degli Studi di Bergamo e il Politecnico di Torino .

Aruba DC-A - DC-C.jpg

Aruba GCDC è costantemente ‘verde’ in quanto l’intero campus è alimentato da fonti rinnovabili con certificato di origine garantito, mentre l’infrastruttura del campus comprende impianti fotovoltaici, geotermici e un impianto idroelettrico sul vicino fiume Brembo.

READ  Sua Eccellenza Danilo Giordanella, Console Generale d'Italia a Karachi, ha ricevuto in Italia la 27a edizione del Premio Ragusani Niel Mondo; Guarda il video

Inoltre, il campus detiene una classificazione ANSI/TIA 942 di livello 4 e detiene la certificazione ISO 22237, per alti livelli di flessibilità e continuità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *