Apple rivela quanto hanno guadagnato finora gli sviluppatori di App Store

Da quando Apple ha lanciato l’App Store nel 2008, il gigante della tecnologia ha pagato l’incredibile cifra di 320 miliardi di dollari agli sviluppatori.

I dati sono stati rivelati martedì Analisi annuale di Apple Su come si sono comportati i vari servizi dell’azienda nell’ultimo anno.

Naturalmente, questa critica viene dai clienti, ma Apple gestisce il servizio end-to-end e assegna una parte delle vendite agli sviluppatori che vendono il proprio lavoro nel negozio digitale.

Il semplice numero significa che solo nel 2022 la società ha pagato agli sviluppatori ben 60 miliardi di dollari, lo stesso importo pagato l’anno precedente.

Di tanto in tanto Apple cambia il modo in cui condivide le entrate con gli sviluppatori di app, il che rimane controverso. In questo momento, prendono il 30% o il 15% di ogni vendita, inclusi gli acquisti in-app come gli abbonamenti, con l’importo della commissione che dipende da vari fattori. I numeri rivelano che anche Apple sta guadagnando un’enorme quantità di denaro dall’App Store.

L’amministratore delegato di Apple, Eddy Cue, ha dichiarato nel rapporto annuale di Apple che l’App Store riceve attualmente circa 650 milioni di visitatori in 175 regioni ogni settimana. Cue ha aggiunto: “Riflettendo il modo in cui le app hanno fornito agli utenti servizi continui per qualsiasi cosa, dalla produttività all’intrattenimento ai social network e oltre, gli abbonamenti all’App Store guidano una parte significativa degli oltre 900 milioni di abbonamenti pagati attraverso i servizi Apple”.

Nonostante i grandi numeri, è stato un altro anno difficile per Apple che ha continuato ad affrontare diverse sfide di alto profilo volte a frenare la sua influenza nel settore. Unione europea Ha l’App Store nel mirinoe il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti può prendere provvedimentimentre Epic Games lo è continuare il caso Sui pagamenti dell’App Store. Il nuovo proprietario di Twitter Elon Musk Ha anche espresso infelicità Di recente, il modo in cui il gigante della tecnologia gestisce la sua attività nell’App Store è una delle tante lamentele che ha portato a un incontro personale Con il CEO di Apple Tim Cook a novembre.

Raccomandazioni della redazione




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.