Apple ha rimosso l’app OG dall’App Store per l’accesso non autorizzato ai servizi Instagram • TechCrunch

Aggiornamento 11:10 EDT: Apple dice a TechCrunch di aver rimosso l’app OG perché stava accedendo al servizio Instagram in modo non autorizzato, violando i termini della piattaforma di proprietà di Meta. La società citata dalla sezione 5.2.2 Linee guida per la revisione dell’App Storein cui si afferma che se l’app visualizza contenuti da un servizio di terze parti, deve farlo in conformità con i termini di utilizzo del servizio.

Il titolo della storia è stato aggiornato per riflettere il contributo di Apple.

La scorsa settimana, una startup chiamata Un1feed Avvia il client Instagram Si chiama app OG, che prometteva di offrire un feed domestico senza pubblicità e suggerimenti insieme a funzionalità come la creazione di feed personalizzati come gli elenchi di Twitter. L’app è stata creata Quasi 10.000 download In pochi giorni, ma Apple ha rimosso l’app dall’App Store per aver violato le sue regole all’inizio di questa settimana.

Separatamente, Un1feed ha affermato che Meta ha disabilitato gli account Instagram e Facebook personali di tutti i membri del team.

Meta non ha specificato se avesse chiesto ad Apple di rimuovere l’app dall’App Store, ma ha affermato che l’app ha violato le sue regole.

“Questa app viola le nostre politiche e stiamo adottando tutte le misure di contrasto appropriate”, ha detto un portavoce di Meta a TechCrunch. Lo ha anche indicato la società Post sul blog sui siti clonati.

In risposta alla rimozione di The OG App dall’App Store, Un1feed ha accusato Apple di “collusione” con Facebook.

“Tutti sanno che Instagram è cattivo. L’abbiamo migliorato e abbiamo ricevuto molto amore dagli utenti. Ma Facebook odia così tanto i suoi utenti che sono disposti a schiacciare un’alternativa che dia loro un Instagram pulito e senza pubblicità. Apple è collusione con Facebook per fare il prepotente”, ha detto la startup in una dichiarazione a TechCrunch. Su due adolescenti che hanno migliorato Instagram. Abbiamo chiesto un commento ad Apple e aggiorneremo la storia se avremo notizie.

READ  Minecraft 1.18 Aggiorna la data di rilascio dell'APK e il tempo di rilascio previsto

L’app è ancora su Google Play Store. Quindi i fondatori hanno affermato che Android è “la scelta ovvia per gli utenti che desiderano privacy, libertà e optional”. I creatori dell’app hanno detto che stanno ancora lavorando Elenca nuovamente l’app nell’App Store. Tuttavia, sembra improbabile che ciò avvenga nella sua forma attuale e dopo queste affermazioni.

Dopo il lancio, pochi utenti si sono chiesti come accedere all’app Alcuni utenti hanno bloccato i propri account o mostrali Richiedi l’accesso da un altro sito. L’app OG ha spiegato che il reverse engineering API Android per Instagram Per far funzionare alcune parti dell’app. Inoltre, stava lavorando a una nuova esperienza di accesso che ha risolto diversi problemi.

La scorsa notte, OG APP l’ha notato lì Diverse app sull’App Store Replica l’esperienza di Instagram. Ma è probabile che alcune di queste app desktop siano copertine web di Instagram. Per ora, gli utenti iPhone che desiderano avere un client Instagram senza pubblicità dovranno aspettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.