Home / Politica / ANAS. ACCORPAMENTO SEDI MOLISE E ABRUZZO, ANTONIO FEDERICO (M5S): “AL LAVORO PER FAR DIALOGARE SINDACATI, AZIENDA E MINISTERO”

ANAS. ACCORPAMENTO SEDI MOLISE E ABRUZZO, ANTONIO FEDERICO (M5S): “AL LAVORO PER FAR DIALOGARE SINDACATI, AZIENDA E MINISTERO”

“In questi giorni ho letto vari appelli per scongiurare il paventato accorpamento della sede territoriale Anas del Molise con quella dell’Abruzzo. Ovviamente siamo al lavoro anche su questo importante tema e sto entrando nel merito della riorganizzazione territoriale di Anas senza campanilismi e autocommiserazioni che servono a poco.
Nelle settimane scorse ho raccolto l’appello delle parti sindacali, soprattutto della UILPA Anas nella persona di Carmine Battaglia. Con loro sto lavorando già da tempo, facendo da collante con Azienda e Ministero delle Infrastrutture. Da settimane ho avviato un’interlocuzione con la parte aziendale direttamente con l’Amministratore Massimo Simonini e con i vertici del Ministero delle Infrastrutture”. Lo scrive il parlamentare Cinque Stelle, Antonio Federico.  “Nei mesi scorsi ho fatto da riferimento per il gruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera dei deputati, per raccogliere le istanze di tutto il Paese in merito al Contratto di programma di ANAS e ora lo sto facendo anche per la Riorganizzazione territoriale.

Nel merito dell’accorpamento delle sedi Anas di Molise e Abruzzo, sono a lavoro per scongiurare innanzitutto che questa riorganizzazione possa in qualsiasi modo limitare la qualità dei servizi ai cittadini, sia in termini di manutenzione che di nuove progettazioni. Il nostro è un territorio molto difficile, soggetto a dissesto idrogeologico, inverni rigidi e caratterizzato dalla presenza di numerosissimi viadotti, sovrappassi e altre strutture che necessitano di attenzione elevata e monitoraggio continuo. Dobbiamo garantire ai molisani la continuità di questa attenzione, di questa ‘presenza’, provando ad aumentarla e mai in alcun modo a ridurla o comprometterla.

Per farlo, però, c’è bisogno che ciascuno faccia la propria parte, anche con il semplice ascolto. Io, insieme a tutto il MoVimento 5 Stelle, mi sono messo a disposizione e a quanto mi risulta siamo gli unici ad averlo fatto finora. Auspico che anche la Regione si faccia sentire e si attivi quanto prima”.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Provinciali Isernia, il Pd appoggia il candidato di Michele Iorio?

Domenica 25 agosto 2019 si terranno le elezioni per il rinnovo del Presidente della Provincia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *