Home / Politica / Ammortizzatori sociali, la Regione chiede 9 milioni di euro

Ammortizzatori sociali, la Regione chiede 9 milioni di euro

Manifestazione di protesta dinanzi il Consiglio regionale del Comitato diritti e lavoro che raggruppa una serie di ex lavoratori tra i quali spiccano quelli della ex Ittierre. Chiedono al governo nazionale e regionale la prosecuzione degli ammortizzatori sociali in attesa di un progetto per nuova occupazione. E, su quest’ultimo aspetto hanno presentato, anche, una loro idea. Il 9 gennaio è stato chiesto alla Regione Molise di specificare il fabbisogno regionale e di motivarne il bisogno. Per l’area di crisi complessa, la Regione  ha chiesto 9 milioni per le vertenze in essere. A partire dalla concessione di 5 mensilità per la mobilità in deroga dei lavoratori ex Ittierre, ai 2 milioni e 500mila euro per la concessione dei 6 mesi di cigs ‘mancanti’ al completamento del sostegno necessario ai lavoratori Gam (quindi dal 5 maggio 2019 al 4 novembre 2019), altri soldi circa per la definizione di ulteriori situazioni in corso e relative sempre ai lavoratori percettori di mobilità in deroga. Il presidente Toma ha anche evidenziato che si farà portavoce, attraverso la Conferenza delle Regioni, della necessità e dell’urgenza di dare il via libera a questa richiesta. “Mi auguro che almeno le esigenze che attengono Gam e Ittierre vengano soddisfatte, le altre dovremmo specificarle meglio ma guardando quanto è accaduto negli anni scorsi, non dovrebbero esserci problemi”. Per il consigliere  del Pd Micaela Fanelli, però, la Regione non avrebbe ottemperato a quanto previsto dalle disposizione Inps.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Precariato prossimo venturo. Dopo i corsi professionali per pizzaioli, parrucchieri e baristi sono quelli per “operatori” e “customer care” dei Call center ad essere finanziati dalla Regione

La Formazione professionale era e rimane un punto fermo del mercato del lavoro che dopo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *