Alessandro Merisi realizza una doppietta mondiale e un record italiano

Merisi Ha vinto anche il bronzo nei 100 metri stile libero a Roma 2022. flessibile

Alessandro Merisi ha conquistato due medaglie e stabilito un nuovo record italiano mentre gli atleti europei hanno impressionato nella terza giornata dei Campionati mondiali di nuoto 2022 (25 metri) a Melbourne.

Merisiche ha vinto la finale dei 100m stile libero all’edizione dello scorso anno ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, ha impressionato in Australia nonostante abbia portato a casa il bronzo, con il suo tempo di 45,57 secondi che è stato un nuovo record personale e nazionale dell’evento.

Lo ha visto guadagnare un podio finale dietro il detentore del record mondiale e il secondo classificato Kyle Chalmers Massimo Grost Dalla Francia – Per quanto riguarda la Francia.

stella romana Davide Popovici È arrivato quarto nella sua prima finale mondiale in vasca corta, abbassando il record mondiale junior per la seconda volta in due giorni con un nuovo record personale di 45,64 secondi.

Merisi Successivamente si è riunito ai suoi compagni di squadra italiani Leonardo DeplanoE il Tommaso lo sarà E il Manuel Frigo Per la staffetta 4 x 50 m stile libero.

Il quartetto è arrivato secondo, dopo gli Stati Uniti, per differenza Olanda Reclami di bronzo.

La squadra olandese ha trascorso una fantastica serata in piscina con 4×50 m stile libero femminile Si sono anche piazzati terzi nell’evento, dietro a Stati Uniti e Canada.

Ci sono stati anche molti successi individuali che sono stati celebrati dalla nazione.

Steenbergen vince l’oro nei 100 e 200 stile libero a Roma 2022 – Simone Castrovillari – Lynn

Marit Steenbergened è una star ai Campionati Europei LEN Roma 2022 dove ha vinto sette medaglie, conquistando il bronzo nei 100m stile libero dietro le medaglie olimpiche Emma McKeown (Australia) e Siobhan Haughey (HK)

READ  Rapporto di scouting: Alex Dunne - Formula Scout

Primatista nazionale Tess Scottin È stato promosso dal bronzo all’argento nei 100 rana femminili dopo aver squalificato la campionessa mondiale ed europea Ruta Milotit della Lituania per un calcio a farfalla extra all’inizio della gara.

“Quando ho toccato il tabellone non sapevo cosa pensare”, ha detto dopo la gara.

“Stavo cercando di guardare le luci sui blocchi e pensavo di non aver nemmeno vinto una medaglia, quindi sono davvero felice”.

Germania Anna Elendt Ha vinto il bronzo modificato per i 100 metri rana.

Niccolò Martinini (la sinistra), Adamo La mia casa (a destra) – foto: Morgan Hancock/FINA

L’evento maschile ha visto una serie di stelle del calibro di testa a testa, mentre il campione della Coppa del Mondo Fifa Nick Fink ha vinto il titolo, l’italiano. Niccolò Martinini Ha preso un argento forte.

“Non è la mia gara migliore”, ha detto il campione del mondo su pista lunga, “mi è sembrata un po’ dura, e ieri ero più fiducioso in acqua, ma va bene così”.

“È la medaglia d’argento come l’anno scorso (Abu Dhabi 2021) e ci sono cose peggiori di una medaglia, quindi non posso essere scontento di questo risultato”.

Campione olimpico britannico Adam Petti Ha vinto la medaglia di bronzo nella sua prima gara dai Giochi del Commonwealth di agosto, dopo essersi preso del tempo lontano dallo sport per riprendersi completamente da un infortunio al piede rotto subito a marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.