5 fatti su Attack on Titan che solo i fan sfegatati conoscono

Isayama è un grande fan degli spettacoli occidentali.

Aggiornato il 1 dicembre, 14:03 (GMT+8)Aggiunti ulteriori dettagli su Attack on Titan Stagione 4 Parte 3.

Dopo 10 anni di vanto di giganteschi soldati carnivori e soldati con armi enormi, il L’attacco ai Giganti (Shingeki no Kyojin) Serie anime Sta per finire.

L’attacco ai titani stagione 4 parte 2 È stato presentato in anteprima il 9 gennaio e il suo finale ha lasciato un enorme cliffhanger Il gigantesco esercito di Eren contro l’Alleanza Globale. La terza parte della stagione 4 di AoT è ambientata nel 2023 e concluderà l’intera serie (a meno che, ovviamente, Hajime Isayama e MAPPA non ci diano un’altra sorpresa).

Potresti sapere tutto su Eren, Mikasa e Armin, ma sei a conoscenza di altri fatti relativi a Attack on Titan che circondano il manga e l’anime?

Ecco cinque fatti di Attack on Titan senza spoiler che probabilmente non sapevi della serie.


5 fatti su Attack on Titan che solo i fan sfegatati conoscono

Attack on the Avengers è un manga collaborativo tra Attack on Titan e Marvel

Credito: Marvel, Kodansha

L’editore di Attack on Titan Kodansha ha stretto un accordo crossover con la Marvel che ha generato uno dei crossover più inaspettati nella cultura pop. Attack on the Avengers è un manga one-shot con i gruppi di supereroi Avengers e Guardiani della Galassia.

Nel manga, la città di Manhattan viene improvvisamente invasa da spietati titani, e spetta a questi gruppi di supereroi fermarli.


Sei stato sul sito web a tema Attack on Titan?

Statua a grandezza naturale del colosso corazzato agli Universal Studios Japan
Credito: Universal Studios Giappone

Hai mai visto un gigante nella vita reale? Una visita agli Universal Studios Japan ti permetterà di vederne uno a grandezza naturale se ne hai il coraggio!

READ  Il principe Harry si rifiuta di fare un "salto finale" prima di diventare "nucleare" con i membri della famiglia reale

Attack on Titan XR Ride di USJ è stata un’attrazione a tempo limitato durante la stagione estiva. In questa zona del parco, i fan provano l’emozione di vivere in un mondo pieno di titani attraverso le terrificanti statue giganti della gravità. I visitatori possono anche saltare nello spinner della realtà virtuale (VR) ed essere immediatamente trasportati nel mondo di Attack on Titan.

C’è la possibilità che USJ riporti l’attrazione nel prossimo futuro, quindi Segui il loro account Twitter ufficiale (@USJ_Official) per gli aggiornamenti.


Il manga Attack on Titan è ispirato a Breaking Bad e Game of Thrones

Fatti di Attack on Titan: L'anime è stato ispirato da Breaking Bad
Credito: AMMC

Di tutti i fatti di Attack on Titan in questo elenco, questo potrebbe scioccarti di più.

A parte Watchmen, che Isayama ammette spesso è una delle ispirazioni per il manga Attack on Titan, mangaka Ha anche preso alcune idee dagli spettacoli western Breaking Bad e Game of Thrones.

Il personaggio di Falco Grace, in particolare, è stato ispirato da Jesse Pinkman di Breaking Bad.

Infatti, molti personaggi delle due serie sono apparsi spesso come titani nel manga.



Il personaggio delle guardie “Rorschach” è stato un pioniere nella creazione di Levi

Attack on Titan Brave Order con un teaser del Capitano Levi
Credito: G-Holdings, fine

Isayama ha anche rivelato di aver creato il personaggio Levi dopo aver visto Watchmen in un’intervista con Brutus Magazine nel 2014.

A quel tempo, ha deciso di creare un personaggio simile a Rorschach di Watchmen, il che spiega perché Levi è basso di statura, ha una personalità unica, possiede abilità straordinarie e indossa una cravatta bianca.


Titan Eren e Armored Titan erano basati su veri combattenti

Eren Yeager in Attack on Titan Stagione 4 Parte 2
Credito: MAPPA

Isayama ha basato la forma gigante di Eren su un artista marziale di nome Yushin Okami, un artista marziale misto giapponese.

READ  Titus O'Neill parla della recente adozione di una figlia LGBTQ

Oltre al suo fisico, ha anche modellato la posizione di combattimento gigante su un combattente MMA di peso medio.

D’altra parte, Armored Titan si ispira a un altro combattente, un wrestler professionista di nome Brock Lesnar.



pagando Linea di prodotti Attack on Titan della collezione collaborativa 100 ThievesE il Il personaggio preferito dell’editor di Attack on Titan Shintaro KawakuboE il Una sedia da gioco ispirata ad AoT di Secretlab.

Seguire ONE Esports su Facebook Per ulteriori notizie sugli anime, guide, punti salienti e fatti su Attack on Titan.

Leggi di più: Le 7 migliori uscite di anime del 2022 che puoi aggiungere alla tua lista di controllo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *