Home / Cronaca / Truffavano l’Agea, sequestrati beni per 29mila euro a due imprenditori di Riccia

Truffavano l’Agea, sequestrati beni per 29mila euro a due imprenditori di Riccia

Due imprenditori agricoli molisani sono stati sottoposti a misura cautelare per truffa finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche ai danni dell’Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura). Le indagini, condotte dai Carabinieri Forestali di Riccia, hanno consentito di ricostruire la frode che i due hanno portato avanti e che gli ha permesso di ottenere l’indebito versato, di circa 29 mila euro. I due truffatori, infatti chiedevano dei contributi per l’agricoltura attraverso artifici e raggiri, inducendo in errore gli organi competenti, mediante la presentazione di falsi titoli e attestazioni.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Emanuele Gaeta nuovo comandante dei Carabinieri di Campobasso

Prevenzione dei reati e sicurezza dei cittadini. Due pilastri essenziali della nostra attività che esplicheremo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*