Home / Territorio / Trasporto pubblico, il Governo anticipa i fondi

Trasporto pubblico, il Governo anticipa i fondi

Trasporto pubblico su gomma, mentre restano aperte le partite legate ai mancati pagamenti degli stipendi all’Atm e alla gara di appalto a Campobasso, qualcosa sembra muoversi, a livello nazionale. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha firmato il decreto di ripartizione anticipata dell’80% del Fondo statale per il trasporto pubblico da trasferire alle Regioni a statuto ordinario per la copertura della spesa corrente dei servizi di trasporto pubblico locale e regionale, anche ferroviario. Grazie a questa nuova impostazione, sarà erogato in favore della Regione Molise l’80% delle risorse destinate al Trasporto pubblico, pari a 28 milioni di euro,  e ciò avverrà nel giro di pochi giorni a differenza del passato, in cui questa erogazione  si produceva non prima di giugno. Significa avere garantita la copertura dei costi e, di conseguenza, i servizi da assicurare.

“Questo metodo – ha sottolineato l’assessore regionale ai Trasporti, Pierpaolo Nagni – risolverà una storica criticità  relativa ai tempi dei pagamenti a favore degli esercenti del Trasporto pubblico, avvenuta sempre con l’utilizzo di somme proprie della Regione e  con i conseguenti disagi che tale anticipo comportava”.

E’ evidente, che tutto il settore trarrà beneficio e, finalmente, dovrebbero essere accantonate le polemiche e garantiti migliori, possibili servizi ai cittadini attraverso la predisposizione di una programmazione mirata garantita, proprio, dai soldi già in cassa. I pendolari, almeno, è quello che si auspicano.

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Pagine di Novecento Molisano

E’ giunto al secondo volume, Pagine di Novecento molisano. Un racconto della storia della nostra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*