Home / Politica / Trasporti, il Comune sospende il bando

Trasporti, il Comune sospende il bando

Quando ad essere assente è la programmazione. Il Comune di Campobasso ha sospeso il Bando pubblico per l’affidamento del servizio di trasporto pubblico urbano. Non è dato conoscere le motivazioni che hanno spinto l’amministrazione a stoppare il Bando. Forse, errori da correggere. Mentre, la Seac ha già depositato un proprio ricorso al Tar avverso il Bando per una serie di irregolarità riscontrate. E in tutto questo, il 28 febbraio scade la proroga data alla stessa azienda di trasporti. Dal 1 marzo, se non dovesse intervenire altra proroga, il servizio si fermerebbe. Ma ad ogni buon conto, il Comune non avrebbe dovuto già prevedere la proroga, almeno, fino allo svolgimento della gara di appalto per l’affidamento del nuovo servizio? Perché, si procede a tentoni e in assenza di una programmazione? Così, nuovamente, si resta in bilico. Del resto, l’azienda attende ancora i pagamenti di novembre e dicembre e degli extra. Nonché i due mesi maturati di gennaio e febbraio. Dal 1 marzo, al momento, non è dato sapere cosa accadrà. E, nuovamente, sono in fibrillazione gli autisti mentre i cittadini non sanno se il servizio sarà assicurato e in che misura. Una situazione caotica che non riesce a trovare la parola fine. Nemmeno il Bando di gara pubblicato, oggi sospeso, è riuscito a dare un senso al servizio. Proprio perché, ad essere assente è il Piano dei trasporti, ovvero una programmazione.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Toma: “Infrastrutture, ora possiamo procedere. Sbloccati i fondi”

Infrastrutture, ora qualcosa sembra muoversi. E’ diventato operativo, infatti, il piano sviluppo e coesione 2014-2020, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*