Home / Politica / Toma: “Sicurezza, le nostre proposte”

Toma: “Sicurezza, le nostre proposte”

“Anche se  stando alle rilevazioni dell’Istat, il Molise è tra le regioni più sicure d’Italia in termini di criminalità comune,  esiste un dato che desta preoccupazione, vale a dire la migrazione delle mafie dalle tradizionali regioni d’incidenza verso il nord e il resto del Mezzogiorno”. Lo ha dichiarato il candidato del centrodestra alla presidenza della Giunta regionale, Donato Toma. “Bisogna intervenire, innanzitutto – ha aggiunto Toma –  in tema di prevenzione, lasciando che tutti gli attori coinvolti facciano la loro parte e si attivino in un clima di piena collaborazione che, però, siamo convinti, vada promosso ed incentivato da una classe politica capace di pianificare attentamente le azioni da mettere in campo: promuovere tavoli periodici con i Prefetti, favorire incontri con la popolazione locale, agire in sinergia con la scuola sulla cultura della legalità”.  Lo stesso Toma ha, poi, toccato la questione migranti.  “ Il Molise – ha detto – accoglie un numero elevato di immigrati rispetto alla popolazione e ciò ha senza dubbio contribuito a diffondere un senso di insicurezza nel nostro territorio. Si impone la necessità di garantire a tutti una serena e proficua convivenza, nel rispetto reciproco e delle regole comuni.  Idee chiare, seria e puntuale pianificazione e realizzazione di progetti concreti”.  Infine, sul tema sicurezza, Donato Toma ha tratteggiato l’ipotesi dell’istituzione dell’Accademia per gli ufficiali, sottufficiali e agenti della polizia locale della Regione Molise, una struttura formativa di alta specializzazione sui temi della sicurezza urbana e sui compiti della Polizia locale. “Questo – ha sottolineato – allo scopo di potenziare l’operatività della Polizia locale e di consentirne il pronto coinvolgimento in caso di necessità. La Regione – ha chiuso Donato Toma –  dovrà promuovere l’istituzione di un numero telefonico unico attraverso il quale attivare il comando più vicino al luogo dell’evento per il quale si richiede l’intervento.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Berlusconi: “Il centrodestra può governare il Molise”

“Abile oratore, ma assolutamente non adatto a governare il Molise. Sono rimasto in campo ancora …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*