Home / Politica / Start-up, dotazione di 2 milioni di euro

Start-up, dotazione di 2 milioni di euro

Programmazione 2014-2020, è stato pubblicato l’avviso “High tech business” per il sostegno alla creazione e al consolidamento di start up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e alle iniziative di spin-off della ricerca. La dotazione è di 2 milioni di euro. Lo comunica il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura. “Il bando relativo alla misura che avevamo illustrato nelle scorse settimane è online. Puntiamo su prodotti e servizi ad alto contenuto innovativo, con un’attenzione particolare ai giovani”, ricorda il presidente.

L’avviso è consultabile e scaricabile dalle seguenti pagine web:

www.moliseineuropa.regione.molise.it (avvisi e bandi)

www.regione.molise.it           (programmazione 2014-2020)

(albo pretorio)

(avvisi e bandi)

Il contributo a fondo perduto previsto nell’avviso “High tech busines” sarà pari al 50 percento delle spese ammissibili e verrà maggiorato dal 10 percento nel caso di start up innovative la cui compagine presenti almeno una delle seguenti caratteristiche:

  1. a)      interamente costituita da persone di età non superiore ai 40 anni;
  2. b)     interamente costituita da donne;
  3. c)      interamente costituita da persone di età non superiore ai 40 anni e da donne.

Il contributo massimo concedibile per ogni singola istanza sarà di 120 mila euro.

“Sui contenuti specifici della misura del Fesr-Fse sulla quale abbiamo lavorato per favorire la creazione di nuove imprese a contenuto tecnologico, il prossimo lunedì 10 aprile – annuncia Frattura –, terremo nel parlamentino di Palazzo Vitale un incontro informativo con il partenariato e i soggetti interessati alle start up per approfondire tutte le opportunità che tramite il bando possiamo costruire”.

Durante i lavori che avranno inizio alle ore 16.30 sarà illustrato anche il percorso di integrazione con il sistema informativo Mosem, deputato al monitoraggio per gli investimenti pubblici.

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

“Castellelce e Fresilia, un disastro”

“La Fresilia e la Castellelce sono solo due esempi di una politica inconcludente che promette, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*