Home / Politica / Il sindaco di Sernano per la Giornata del Ricordo

Il sindaco di Sernano per la Giornata del Ricordo

“Abbiamo vissuto lo scorso anno quello che avete vissuto voi nel 2002. Un terremoto dalle enormi dimensioni. Sarnano conta 1.300 abitanti e ha 1.200 abitazioni inagibili. Sono ancora settecento gli sfollati. È una situazione difficile, ma abbiamo partecipato volentieri al ricordo dei bambini morti a San Giuliano di Puglia”. Così, il sindaco di Sernano, in provincia di Macerata, Franco Ceregioli, che oggi è intervenuto in Consiglio regionale per la Giornata del Ricordo. “E, poi, in questi giorni è d’attualità il tema della sicurezza dell’edilizia scolastica. Anche noi, a Sarnano, abbiamo tre edifici scolastici gravemente danneggiati, totalmente inagibili, per i quali stiamo lavorando. Stiamo qui anche perché la Protezione Civile del Molise c’è stata vicina nei momenti del sisma. Il centro operativo era coordinato dal personale della Protezione Civile molisana. Al di là della professionalità e dell’umanità con cui abbiamo operato, è nato un rapporto di amicizia. La delegazione del Comune di Sarnano oggi ha deciso di venire a Campobasso, anche per rinnovare il ringraziamento per chi ha fatto tanto per la nostra comunità”.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Comune, pronto il documento della fedeltà

“…Dichiaro di restare nel centrosinistra fine al termine del mandato e di ricandidarmi con il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*