Home / Cronaca / Sicurezza prodotti: la Guardia di Finanza sequestra più di cinquemila articoli

Sicurezza prodotti: la Guardia di Finanza sequestra più di cinquemila articoli

Nel corso di una ispezione condotta dai Finanzieri della Compagnia di Termoli presso un’attività commerciale della città adriatica, sono stati sottoposti a sequestro oltre 5.000 articoli di cancelleria non conformi alle vigenti normative di cui al D.Lgs 206/2005, c.d. Codice del Consumo, con particolare riguardo agli articoli 6,7 e 9. I Finanzieri hanno infatti accertato l’assenza sia delle informazioni in lingua italiana, sia di ogni altra indicazione minima in materia di avvertenze e precauzioni d’uso. Le specifiche sanzioni previste dal D. Lgs. 205/2005, prevedono, nel massimo, importi che superano i 25mila Euro.  Salgono ad 8 le operazioni complessivamente concluse dalla Compagnia di Termoli nel corrente anno in materia di sicurezza prodotti nell’intera area bassomolisana. Nel corso di tali attività, circa 30mila articoli – per un valore commerciale di oltre 200mila Euro – sono stati sequestrati per analoghe violazioni nei settori legati all’elettronica, casalinghi, cura della persona ed accessori per abbigliamento.

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

Colozza, individuati i vandali

A seguito dei recenti episodi di furti tentati e consumati verificatisi in alcuni edifici scolastici …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*