Home / Territorio / Servizio Civile: al via dal 2017 anche a Cerro Al Volturno grazie alla Pro Loco del paese

Servizio Civile: al via dal 2017 anche a Cerro Al Volturno grazie alla Pro Loco del paese

Nella giornata di martedì 8 novembre la Pro Loco Cerrese 1982 ha raggiunto un importante traguardo: infatti l’associazione turistica di Cerro al Volturno è stata accreditata ufficialmente presso l’Unpli Nazionale – Dipartimento del Servizio Civile per accedere ai Progetti di Servizio Civile Nazionale. Un risultato storico questo, merito di un ottimo  ed encomiabile  lavoro di squadra del Consiglio d’Amministrazione della Pro Loco Cerrese 1982 nato nel gennaio del 2015. Infatti, appena dopo l’insediamento del Direttivo, ci fu subito l’idea di inserire la Pro Loco in un simile contesto socio-culturale che potesse potenziare la visibilità del paese a livello turistico. Un plauso in particolar modo va al Presidente Entino Paolone ed al Presidente Vicario Riccardo Rossi che si sono impegnati a fondo curando tutta la parte amministrativa e burocratica  affinché, per la prima volta nella storia del Comune di Cerro al Volturno, la Pro Loco accedesse a simili iniziative. Ora, però, bisogna guardare subito al dopo  e stipulare progetti che vadano ad interessare il patrimonio storico, artistico e culturale per la promozione turistica del paese attraverso i volontari del Servizio Civile. I progetti, che d’ora in poi si svolgeranno ogni anno a partire dalla primavera del 2017, vedranno impegnati giovani del posto compresi tra i 18 ed i 28 anni di età, secondo specifici criteri e dettami normativi anche per quanto riguarda il numero, fermo restando la possibilità però di vederli aumentare annualmente di una unità. A primavera, dunque, si procederà alla stipula dei progetti, con successiva pubblicazione dei bandi di concorso e selezioni dei partecipanti.  E sarà anche un modo per combattere la disoccupazione giovanile locale, visto e considerato che i progetti avranno durata di un anno con una modesta retribuzione mensile. Grande la soddisfazione dei membri del Direttivo, da parte dei quali giunge un sincero grazie all’Amministrazione Comunale che a suo tempo  ha accolto in modo favorevole la volontà dell’Associazione cerrese di intraprendere questo percorso di tipo sociale. Ricordiamo infine che da pochi giorni, poi, anche il Comune guidato dal Sindaco Remo Di Ianni ha dato il via alla nuova annualità del Servizio Civile con il Progetto Argento Isernia. Infatti, tre volontari saranno a disposizione degli anziani del paese per i prossimi 12 mesi con la possibilità di sbrigare loro commissioni ed effettuare servizi vari.

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

“Ex Zuccherificio, pronti ad azioni eclatanti”

“Siamo andati a Guglionesi e siamo riusciti a scambiare quattro parole con il Ministro Lezzi”. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*