Home / Politica / Sanità, a Campobasso subito il Polo della Salute

Sanità, a Campobasso subito il Polo della Salute

di Giuseppe Saluppo

Le polemiche di questi ultimi giorni sulla questione Cattolica, dicono che è giunto il momento di affrontare seriamente serenamente e chiaramente la questione per dare vita ad un vero e proprio Polo della Salute a tutto vantaggio dei cittadini. Perchè, e questo passaggio lo dimenticano in molti, in troppi, al centro del sistema sanitario regionale deve essere riposizionato il cittadino-utente. A questo e solo a questo bisogna pensare e non al mantenimento in piedi di sovrastrutture ed apparati che costano e non producono nulla. Chi si rivolge al sistema sanitario vuol dire che ha bisogno, ha una patologia alla quale bisogna dare una risposta e la si deve nel miglior modo possibile con interventi di qualità. Si abbia, allora, il coraggio di lanciare una grande sfida della sanità molisana. Sapendo eliminare ciò che non serve, integrare ciò che serve, pensare a scenari futuri nuovi e diversi. Il Polo della Salute potrebbe fare al caso con una sola Unità coronarica complessa, con una struttura di Ospedale donna e con la serie di branche ospedaliere capaci di assicurare, nell’autonomia dei singoli, la giusta e dovuta assistenza ai cittadini. Smettiamola, allora, di piangerci addosso, di iscriverci al partito della Cattolica o a quello del Cardarelli. Guardiamo in faccia la realtà, poniamoci la domanda di cosa vogliamo dalla sanità molisana e muoviamoci visto e considerato che gli pseudo politici che ci sono in giro non si muovono con idee e proiezioni programmatiche. E’ ora che il cittadino molisano faccia sentire la sua voce, che diventi l’unico punto di riferimento intorno al quale far ruotare il sistema, che chieda a viva voce servizi e interventi di qualità che gli spettano. Perchè quando si è soli dinanzi alla sofferenza, quando si è deboli al cospetto della patologia si possano avere le risposte mediche del caso senza continuare ad essere i soggetti dei viaggi della speranza.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Toma: “Sostegno all’internazionalizzazione delle imprese”

Missione economica plurisettoriale in Albania, a Tirana, dal 9 luglio all’11 luglio 2018, guidata dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*