Home / Politica / Ruta e Totaro con Emiliano. Si apre lo scontro con i renziani Fanelli e Frattura

Ruta e Totaro con Emiliano. Si apre lo scontro con i renziani Fanelli e Frattura

Il senatore Roberto Ruta e il capogruppo Pd alla Regione, Francesco Totaro, hanno dato la loro adesione alla manifestazione di domani, sabato 18 febbraio, della parte della sinistra del Partito democratico che si richiama alle posizioni di Emiliano-Speranza e Rossi. “Saremo tutti assieme al Teatro Vittoria, con l’obiettivo di costruire un’azione politica comune, per rivolgere un appello a tutti i nostri militanti e attivisti e per impedire una deriva dagli sviluppi irreparabili“. E’ quanto si legge in una dichiarazione congiunta di Roberto Speranza, Michele Emiliano e Enrico Rossi. “La nostra posizione è chiara: congresso in autunno e voto nel 2018″ dice Roberto Speranza al termine di una lunga riunione dei deputati della minoranza dem”. L’adesione di Ruta e Totaro, dopo quella dell’onorevole Danilo Leva, segna una profonda spaccatura nel partito anche in Molise dove la segreteria regionale è nelle mani della renziana Micaela Fanelli e che vede alla presidenza della Giunta regionale, l’altro renziano, Paolo Di Laura Frattura. E’ evidente che questi posizionamenti porteranno a scossoni politici nella compagine del centrosinistra in vista delle elezioni regionali del 2018. Uno scenario che vedrà, di certo, anche lo svolgersi delle Primarie per la individuazione del candidato governatore. E la contrapposizione potrebbe essere proprio quella tra Roberto Ruta e l’uscente Paolo Frattura.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Più passano i giorni e più Toma somiglia a Frattura

Le critiche si addensano sulla nuova presidenza regionale che taluni considerano una protesi della presidenza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*