Home / Politica / Regione, perchè svuoti la Molise Dati?

Regione, perchè svuoti la Molise Dati?

Come ti svuoto scientificamente la Molise Dati. E’ il nuovo/vecchio dettato della Regione Molise. La vecchia giunta regionale, attraverso i dipartimenti e i servizi a loro servizio, e il consiglio regionale, hanno messo mano e avviato il processo di svuotamento di quella società. A partire dal Sistema informativo gestionale e direzionale-URBI Smart 2020 togliendolo alla Molise Dati ed affidato alla PA Digitale Adriatica e, ora, le stanno togliendo il Servizio inerente il sistema di gestione delibere e determine integrato con il sistema Archiflow in uso presso il consiglio regionale. Una politica continuativa concorda nel mettere all’angolo la Molise Dati senza alcuna dimostrazione che la scelta di URBI, prima, e della PA Digitale Adriatica  sia una scelta conveniente per la Regione. Da tempo, per ciò che succede e per come succede, si va configurando l’ipotesi che la Regione Molise sia immune da qualsiasi controllo e responsabilità. Cioè che possa revocare un incarico e affidarlo ad altri senza colpo ferire. Senza dimostrare, coi numeri, che l’operazione sia utile per l’economia regionale. Ma lo stesso fatto che una società in house venga considerata un’appendice marginale nel novero delle disponibilità operative dell’ente, pur essendo da decenni una realtà nel campo della digitalizzazione, la dice lunga sulle procedure adottate per sostituirla prima con il programma detto URBI ed ora con la Pa Digitale Adriatica .  Ma perché distruggere una propria società  per dare i servizi  ad una società esterna a responsabilità limitata,  con affidamento diretto, senza la dimostrazione che dal cambio la Regione ci guadagni? La Molise Dati che prende bastonate,  sembra rassegnata al suo destino.

 

Di admin

Potrebbe Interessarti

Liste d’attesa, il calvario

157 giorni per una Tac al Cardarelli, 365 per un ECOCOLOR DOPPLERGRAFIA CARDIACA al Veneziale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*