Home / Politica / Provincia, Statuto approvato

Provincia, Statuto approvato

Quarantuno, tra sindaci e vicesindaci, i rappresentanti dei Comuni della Provincia che oggi pomeriggio hanno partecipato all’Assemblea dei Sindaci indetta dal presidente di Palazzo Magno Antonio Battista che ha aperto i lavori per passare, subito dopo, al primo punto all’ordine del giorno: l’adozione dello Statuto della Provincia. Statuto adottato all’unanimità dei presenti che rappresentano 147.588 abitanti, numero sufficiente per la validità della votazione. L’incontro di oggi pomeriggio è stato per il presidente Antonio Battista anche l’occasione per presentare il nuovo Consiglio di via Roma all’Assemblea dei Sindaci, per ringraziare il suo predecessore Rosario De Matteis per il lavoro svolto e per gettare le basi del nuovo corso di Palazzo Magno comunque legato all’esito del Referendum del 4 dicembre che deciderà anche il futuro delle Province italiane. Il presidente Battista ha invitato i sindaci ad esporre le problematiche che attanagliano i comuni, soprattutto quelli delle aree più interne, e si è detto disposto a dialogare con loro attraverso la convocazione di altre Assemblee per trovare insieme le migliori soluzioni. Rassicurazioni sullo stato delle casse di via Roma sono arrivare dal dirigente Fratangelo che, a conclusione dell’Assemblea, ha spiegato che grazie ad un trasferimento “aggiuntivo e straordinario” di 4 milioni e 700mila euro arrivato nell’ultima settimana di settembre, anche il bilancio del 2016 si chiuderà in equilibrio e la gestione dell’ente sarà assicurata fino a dicembre 2016.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Di Niro: “Perchè l’edilizia viene ignorata?”

“Sembra che gli sforzi della politica siano concentrati su tanti settori tranne che sull’edilizia e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*