Home / Politica / Provincia, gli eletti. Campobasso ne esce male

Provincia, gli eletti. Campobasso ne esce male

Il centrodestra conquista la maggioranza al Consiglio provinciale di Campobasso ottenendo sette seggi contro i tre andati al centrosinistra. In piedi resta il presidente Antonio Battista ma non avrà la maggioranza in Consiglio. Storture di una riforma sballata. Sei i seggi andati alla lista Insieme per la Provincia che rappresentava la coalizione canonica del centrodestra. Eletti: Simona Contucci, Orazio Civetta, Alessandro Amoroso, Michele Marone, Maria Cristina Spina e Angelo Del Gesso. Un altro seggio, è andato a Provincia Amica, sostenuta da Michele Iorio, Quintino Pallante e Rosario De Matteis che ha eletto, Simona Valente. Tre i seggi, invece, per Cives Provincia Democratica in rappresentanza del centrosinistra: Antonio Giuditta, Giuseppe Aristotile e Peppe D’Elia.  Ad uscire sconfitto il Comune di Campobasso che ha visto l’elezione del solo Peppe D’Elia mentre fuori restano Pascale, Cancellario e Viola.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Michele Durante tra il dire il fare

Strana è la politica cittadina. Il presidente del Consiglio comunale di Campobasso, Michele Durante, interviene …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*