Home / Scuola / Il Premio Communication Award 2017 al progetto Eures della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Unimol

Il Premio Communication Award 2017 al progetto Eures della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Unimol

Il progetto “EURES communication lab” condotto da Scienze della Comunicazione di Unimol ed Eures, il network europeo per la mobilità lavorativa, ha ricevuto il prestigioso Communication Award 2017, il premio sulla comunicazione della Commissione europea. La proclamazione è avvenuta a Lisbona, dove il progetto Eures Italia-Unimol rappresentava il nostro Paese nella competizione a cui partecipavano 32 Paesi (28 europei + Norvegia, Svizzera, Islanda, Lichtenstein). È la prima volta che un progetto italiano vince questo premio. Il progetto premiato si basa sul fare ideare la comunicazione per i giovani che cercano lavoro in Europa da coetanei. All’interno di questa idea generale, gli studenti dell’Università del Molise hanno lavorato a idee di comunicazione per Eures, in stretta collaborazione con il dott. Pietro Ruggiero di Eures Molise, durante i corsi di Filosofia della Comunicazione (prof. Giovanni Maddalena), Laboratorio di costruzione del messaggio pubblicitario (prof. Pasquale Napolitano), Laboratorio di Comunicazione pubblica e politica (prof. Ivo Stefano Germano).

“Un grande riconoscimento per il nostro corso di studi che dimostra che solidi studi teorici e pratiche eccellenti sono e devono essere uniti. È un’impostazione che ci contraddistingue e che produce una comunicazione creativa e solida. Un risultato che si deve a tutti i docenti del corso di comunicazione e che premia i nostri studenti a cui vanno i nostri complimenti”, commenta il prof. Maddalena, responsabile del progetto.

Eures Italia attrezzerà tecnologicamente il laboratorio Unimol per la comunicazione, dove si svilupperanno ulteriori progetti e dove si spera di mettere in pratica le proposte presentate a Lisbona.

“Ne avevamo bisogno, anche se il premio dimostra che lo strumento più necessario è un’educazione della mente a pensare la comunicazione. Il laboratorio ci aiuterà a migliorare ulteriormente”, dichiara il prof. Napolitano, nel cui laboratorio gli studenti hanno elaborato alcune delle idee più originali, per esempio un sistema di web-series da produrre nelle diverse aree d’Europa per raccontare esigenze, aspettative, difficoltà relative al mondo del lavoro, viste da diversi punti di vista. Il plus dell’idea sta nel fatto che prende finalmente in considerazione che non si può comunicare nello stesso modo a tutti. “Penso che questo premio dimostri quanto i nostri corsi siano collegati alla situazione sociale e quanto un corso di comunicazione possa servire ai problemi attuali e alla popolazione del proprio territorio” aggiunge il prof. Germano, titolare dell’altro laboratorio di creazione. Il progetto continuerà quest’anno e il laboratorio attrezzato da Eures sarà inaugurato all’inizio del secondo semestre.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

I Carabinieri celebrano la Virgo Fidelis

Nella splendida cornice del Santuario della Madonna del Canneto nel comune di Roccavivara , alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*