Home / Politica / Di Pietro: “Il centrosinistra, così, va al baratro”

Di Pietro: “Il centrosinistra, così, va al baratro”

Non si smentisce ancora una volta,  Antonio Di Pietro, che cerca in tutti i modi di rientrare sulla scena politica e, dopo essere stato lasciato a piedi dal Pd per una candidatura al Senato in Molise, ha lanciato un suo movimento per le Regionali. Oggi, scrive una lettera ai segretari dei partiti del centrosinistra.  “Vi scrivo per riflettere insieme a voi sul da farsi per evitare di andare incontro ad una sicura sconfitta anche alle prossime elezioni regionali, dopo che i Vostri Referenti nazionali hanno creato le condizioni per una probabile sonora sconfitta alle imminenti elezioni nazionali”.  Così scrive l’ex Pm che giustifica la nascita dell’associazione politico – culturale a cui ha dato il nome di “Grande Molise”.  “Tutto ciò, lo ripeto per l’ennesima volta – aggiunge nella lettera- al solo scopo di invitare tutti i responsabili delle varie formazioni politiche che si ritrovano nell’area politica di centrosinistra a mettersi intorno ad un tavolo per ritrovare umilmente e responsabilmente l’unità perduta. Se però anche questo mio ulteriore tentativo viene visto – chiude Antonio Di Pietro –  non come un atto di buona volontà, ma solo come un’inaccettabile intromissione io mi faccio volentieri da parte e Vi lascio andar da soli verso il baratro di una sconfitta elettorale già scritta”.

 

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Fanelli: “Fermiamo il governo del cambiamento…in peggio!”

“Uno scippo ai Comuni italiani, un pericoloso ritorno al passato sui vaccini, due schiaffi dolorosi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*