Home / Campobasso / Piante di cannabis a casa e merce rubata, denunciato

Piante di cannabis a casa e merce rubata, denunciato

I Carabinieri della Stazione di Campobasso hanno eseguito una  perquisizione domiciliare nei confronti di un 25enne del capoluogo già indagato per un furto su autovettura avvenuto lo scorso aprile in cui gli stessi militari, a seguito delle indagini, lo avevano individuato quale autore dell’ atto predatorio su un veicolo in sosta in questo centro cittadino. L’ odierna perquisizione , finalizzata a rinvenire ulteriori elementi riconducibili a quell’ evento, ha poi portato i militari a rinvenire nella sua abitazione alcune armi fra cui due pistole tipo revolver ed un moschetto da fanteria di  manifattura molto antica, prive di marca, matricola e di documentazione attestante le caratteristiche, la provenienza ed il titolo a detenerle e su cui verranno svolte le verifiche del caso. Inoltre venivano  rinvenute  due piante di cannabis indica, dell’ altezza di circa 50 cm ciascuna, un  bilancino di precisione e materiale per il confezionamento di dosi di sostanza stupefacenti. Durante le operazioni il giovane ostacolava le attività ed usava toni minacciosi ed offensivi nei confronti dei Carabinieri. Veniva pertanto denunciato all’ Autorità Giudiziaria per detenzione abusiva di armi, coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente, nonché resistenza , minaccia ed oltraggio a pubblico ufficiale .

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

“Campobasso, addio alla città giardino”

“Molte polemiche ha destato in questi giorni l’abbattimento di 3 pini secolari in piazza Falcone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*