Home / Territorio / ‘Periferie urbane’: rientrano nel bando Isernia e Campobasso

‘Periferie urbane’: rientrano nel bando Isernia e Campobasso

IL Presidente ANCI Molise, Pompilio Sciulli comunica che anche Isernia e Campobasso sono rientrate tra i progetti di riqualificazione riferiti al bando sulle “periferie urbane”. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha annunciato, all’assemblea Anci di Bari di innalzare la dotazione finanziaria a 2,1 miliardi di euro, ovvero la cifra totale richiesta dai comuni per finanziare i propri progetti. Il Premier quindi ha fatto sapere che, dopo un’intesa con il Cipe, il governo inserirà, nella prossima legge di stabilità, le risorse(500 milioni già stanziati e 1,6 miliardi presi dal Fondo Sviluppo e Coesione, destinato alla rimozione degli squilibri economici e sociali) per finanziare tutti i progetti sulle periferie, avanzati dalla singole amministrazioni comunali, entro il 2017. Ai comuni di Isernia e Campobasso il Presidente Sciulli augura un buon lavoro affinchè tutte le scadenze possano essere rispettate, soprattutto quella del 28 Febbraio riferita alla presentazione dei progetti esecutivi.

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

Irrigazione Basso Molise, si profila un’altra incompiuta. Preoccupati i lavoratori. Appello al presidente Toma

E’ il Molise dei paradossi. Questa volta, lo si scova al Consorzio di Bonifica di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*