Home / Il punto sui Comuni / Il perchè de Il punto sui Comuni

Il perchè de Il punto sui Comuni

Un costante e forte spopolamento sta portando a serie problematiche nelle varie realtà molisane. Abbiamo deciso, così, di dare voce e spazio ai sindaci dei Comuni molisani per conoscere più da vicino le problematiche ogni giorno devono affrontare e, possibilmente, risolvere. La regione Molise è formata da tanti piccoli comuni per la maggior parte di alta collina. Tanto che viabilità, difficoltà nel sistema dell’economia locale, servizi diventano problemi enormi che si frappongono come macigni sulla strada di costruzione di un possibile sviluppo. Da qui l’iniziativa de La Nuova Gazzetta Molisana di dare voce e spazio ai sindaci che di queste realtà ne conoscono ogni passaggio e anelito di crescita. Per comprendere meglio la realtà territoriale molisana e, possibilmente, per fare da veicolo per un confronto aperto e costruttivo teso alla soluzione delle emergenze e dei problemi che di volta in volta vanno segnalati.

Di Giuseppe Saluppo

Un Commento

  1. Alberto Mastrocola

    Nessuno ha la volontà di risolvere il problema, tutti scaricano le responsabilità sull’altro, e si presenta ingiustamente il tema come più grande da sé. Se si pensasse di insediare piccole realtà industriali ed agricole nei comuni un po’ più grandi che fungano da polo di attrazione per quelli più piccoli, dai quali la gente si sposta solo per andare a lavorare nei primi, si arresterebbe notevolmente questa emorragia. Per creare le suddette realtà occorre inventiva, spirito di coesione, ricerca sapiente degli investimenti, sinergie con altre regioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*