Home / Politica / Patriciello: “Un ricordo che ci deve fare guardare lontano”

Patriciello: “Un ricordo che ci deve fare guardare lontano”

La tragedia di San Giuliano di Puglia ci impone non soltanto di ricordare quei tragici istanti ma anche e soprattutto di lavorare seriamente per garantire la massima sicurezza possibile per tutti gli edifici, pubblici e privati”. Lo scrive, in una nota, l’eurodeputato, Aldo Patriciello. “Credo sia questo il modo migliore per ricordare il dramma di quei giorni in cui persero la vita trenta persone, tra cui 27 alunni e la loro maestra: un impegno civico e morale cui nessuno può sottrarsi e a cui è opportuno dedicare ogni sforzo istituzionale. Ciò che è accaduto quindici anni fa rimane una delle pagine più tristi della nostra storia: una tragedia enorme non solo per la cittadinanza locale ma per l’intero Paese che, oltre a rappresentare una ferita ancora aperta nell’immaginario collettivo, ha avuto pesanti implicazioni economiche, sia per i familiari delle vittime che per lo stesso Comune di San Giuliano di Puglia. Abbiamo dunque il dovere, oggi più che mai, di ricordare e di fare in modo che simili tragedie non abbiano più ad accadere, investendo nella prevenzione e nella messa in sicurezza dei nostri territori. La civiltà di un Paese si misura anche sulla capacità della sua gente e dei suoi amministratori di saper guardare lontano”.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Bregantini Vescovo politico?

Di Giuseppe Saluppo   Possibile che un Vescovo possa esprimersi in questa maniera? All’inizio, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*