Home / Politica / Patriciello: “I giovani, ossatura dell’Europa”

Patriciello: “I giovani, ossatura dell’Europa”

“Il futuro dell’Europa è proprio qui, oggi, in questa sala, quel futuro ha il vostro volto e cammina sulle vostre gambe”. Non ha dubbi, l’europarlamentare molisano, Aldo Patriciello, sul tema Europa e la necessità che siano proprio i giovani a darle forza. Lo ha ripetuto nel corso del meeting “Do you Know Europa?”  che si è svolto presso auditorium del Liceo Scientifico di Santa Croce di Magliano. Un’iniziativa del Comitato europeo delle regioni che offre ai cittadini la possibilità di esprimere le loro preoccupazioni, riflessioni e idee sul futuro dell’Europa. Un’Europa che deve vedere protagonisti proprio i giovani. “Perché siete voi i cittadini dell’Europa del domani – ha sottolineato ancora l’onorevole Patriciello rivolgendosi ai ragazzi presenti –  ad una condizione, però, essere attori del cambiamento che immaginate per voi stessi e non spettatori passivi. La dimensione europea è una realtà da cui non si può prescindere: tocca a voi  sfruttarne le enormi opportunità”. Del resto, l’ Europa è una prospettiva allettante per i giovani. Molti di loro la vedono come un’opportunità di creare veramente una comunità più vasta, di uomini e donne, che possano cercare punti di contatto tra culture e tradizioni che già oggi hanno una forte radice comune. L’Europa è anche un’opportunità di lavorare e di viaggiare, di ampliare i propri orizzonti e non sentirsi più chiusi nei nostri ormai angusti confini nazionali. “Ecco perché – ha concluso l’onorevole Patriciello –  quell’ attaccamento che ormai molti ragazzi sentono nei confronti del nostro continente e dei nostri valori devono trovare un momento ancora più forte”.

 

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Trasporto su gomma, ora urge la gara per il gestore unico

E’ stato necessario un Consiglio regionale e una variazione di bilancio per reperire i 19 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*