Home / Politica / Papa: “Pietracupa va candidato. Figura forte al pari di Nunzio Luciano”

Papa: “Pietracupa va candidato. Figura forte al pari di Nunzio Luciano”

Dal Molise continuano ad arrivare all’ex premier Silvio Berlusconi, presidente di Forza Italia, lettere,attraverso le quali rappresentare e descrivere gli equilibri e le personalità del mondo imprenditoriale, politico, economico e sociale, che possano al meglio rappresentare il Molise al Parlamento. Nel 2013, fu proprio Berlusconi il rappresentante molisano a Palazzo Madama. A distanza di cinque anni, gli iscritti al partito azzurro vogliono rappresentare a chi vive altri contesti l’importanza, in questo periodo storico, di poter indicare i nomi, che possano far risollevare la ventesima regione d’Italia dallo stato di crisi cui versa da troppi anni. Anche l’avvocato Giacomo Papa, responsabile nazionale del Dipartimento Rapporti con la Pubblica Amministrazione di Forza Italia, si è rivolto direttamente all’ex Presidente del Consiglio dei Ministri.

“Ho ritenuto doveroso rappresentare al Presidente Berlusconi, a cui spetta l’ultima decisione, l’opportunità che il centrodestra candidi Mario Pietracupa in uno dei collegi uninominali in Molise – il pensiero del legale residente a Bojano – perché l’ex Presidente del Consiglio regionale del Molise rappresenta sicuramente un valore aggiunto per il centrodestra, a prescindere dai suoi legami familiari con l’onorevole Patriciello, essendo note a tutti sia le capacità professionali messe in luce nella sua lunga esperienza manageriale sia l’equilibrio che lo ha sempre caratterizzato allorquando è stato chiamato a rivestire ruoli politici e istituzionali”.

“Sono convinto – ha proseguito l’ex portavoce di Forza Italia Molise – che una partecipazione in prima persona del dottor Mario Pietracupa nella prossima competizione elettorale possa completare l’altra autorevole candidatura, quella dell’avvocato Nunzio Luciano, contribuendo a rafforzare tra gli elettori l’idea di un partito che punta, come sottolineato più volte dal presidente Berlusconi, alla onesta, esperienza e saggezza”.

Papa ha scritto a Berlusconi, in quanto “conosco bene la piccola realtà regionale, nella quale vivo ormai da oltre venti anni, e soprattutto le dinamiche politiche che la caratterizzano, avendo peraltro svolto durante il commissariamento dell’onorevole De Girolamo il ruolo di portavoce del partito”.

“Temo che l’eventuale esclusione del dottor Mario Pietracupa dalla competizione elettorale – le parole di Papa a Berlusconi – possa avere ripercussioni negative per il centrodestra, non solo per le elezioni al Parlamento ma anche per quelle regionali di aprile, poiché rappresenta in Molise il punto di riferimento non solo di un’intera area moderata ma anche di tanti professionisti e imprenditori molisani sia per le capacità professionali dimostrate nella sua carriera manageriale sia per l’equilibrio con cui ha rivestito il ruolo di Presidente del Consiglio Regionale nella scorsa legislatura”.

“Queste mie considerazioni – si legge nella missiva – sembrano trovare conferma nelle innumerevoli reazioni positive registrate tra la gente alla notizia di un possibile impegno in prima persona da parte del dottor Pietracupa nella imminente campagna elettorale”. 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

In Consiglio regionale, rendiconto e assestamento

Un Consiglio regionale alle prese con i rendiconti finanziari del 2017, dell’assestamento di bilancio per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*