Home / Politica / Palmieri: “Siate orgogliosi della vostra Università”

Palmieri: “Siate orgogliosi della vostra Università”

UniMol accoglie tutti i neo studenti universitari, ed apre le porte agli aspiranti studenti. Una giornata importante per tutti, di partecipazione, conoscenza, di orientamento, di informazioni. Occasione ideale per portare un messaggio di sprone, di positività, di entusiasmo.  Giornata importante, consueta, all’UniMol aperta dal Rettore, prof. Gianmaria Palmieri che ha sottolineato la vitalità dell’Ateneo molisano a dimensione dello studente per le sue dimensioni. “Avete la possibilità di potere studiare e di formarvi e siate orgogliosi della Vostra università. Un orgoglio che deriva, anche, dai dati e dalle benemerenze che vengono da fuori regione”. È stata, per ognuna delle Matricole, la prima giornata da studente universitario. Si è entrati ufficialmente e pienamente nella comunità accademica dell’Università degli Studi del Molise. Uno spazio interconnesso sin dal primo giorno di vita universitaria; tutti i neo studenti presenti, infatti, sono stati  in collegamento con la web tv di Ateneo, con le sedi di Pesche e Termoli.

Giovani, studenti, laureati e le famiglie appena concluso la delicata fase di decisioni, di scelte. La scelta dell’università è un momento decisivo, che non si dimentica. Non è solo la preparazione ad una professione, è il tempo della crescita personale, di un’ideale di vita che prende forma. Ma è anche curiosità, entusiasmo e tante aspettative. E tutto questo si vuole condividerlo insieme. Tuttavia non mancano certo timori, momenti di ansia e qualche dubbio ancora da risolvere.

E’ ancora impresso in maniera definita il passaggio dalla scuola superiore al mondo universitario, partire con il piede giusto, orientarsi fin da subito significa sentirsi già coinvolti nella vita universitaria; significa considerarsi già parte di questa realtà.

Ed è proprio questo il senso della “Giornata della Matricola”.

Un’occasione partecipativa e di conoscenza al di fuori da confini infrastrutturali, ampia, aperta, caratterizzata da condivisione, scambi di esperienze e proiettata verso progetti e valutazioni future importanti attraverso l’impegno di oggi.

Essere presenti sin dal “primo giorno di scuola” ed avere quindi un quadro preciso della popolazione studentesca è presupposto per garantire a tutta la comunità accademica l’opportunità di una maggiore e più stretta interazione, collaborazione e partecipazione.

E’ fondamentale non mancare al primo giorno di università, di lezioni, di conoscenza, e per di più si avrà la possibilità di ricevere un omaggio personalizzato e identitario che UniMol ogni anno è solito distribuire ai suoi nuovi studenti con la collaborazione del CUS Molise. Al PalaUnimol del Campus universitario sarà poi possibile anche prenotarlo

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Chiacchiere in Consiglio regionale. Tavolo di lavoro a Roma con imprenditori

I molisani a Roma che aderiscono all’Associazione “Forche Caudine” hanno del Molise una visione molto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*