Home / Politica / Paletti, per i salti di quaglia

Paletti, per i salti di quaglia

Paletti da fissare a terra per bilanciare i tanti consiglieri comunali pronti al salto della quaglia? E’ l’idea che una parte del centrodestra vorrebbe mettere in essere nei prossimi giorni in vista delle elezioni comunali di Campobasso e di Termoli. Paletti che imporrebbero una data entro la quale i consiglieri pronto a transumare dal centrosinistra al centrodestra dovrebbero rispettare al fine di evitare che il salto lo si possa fare a ridosso della compilazione delle liste. Così, come si registrò a ridosso delle elezioni comunali di cinque anni fa. Già i salti di quaglia rappresentano un momento eticamente non confortante per la politica. Se, poi, avvengono all’ultimissimo minuto si trasformerebbero in qualcosa di amorale. E’ pur vero che scene di questa portata sono state registrate. Ma, il ripetersi delle stesse sarebbe, oltremodo, deprimente. Anche perchè avere un piede in una scarpa mentre già lo si ha nell’altra, è troppo comodo. Dire, da subito, di non fare più parte della maggioranza è politicamente corretto e da uomini. Tramare nell’ombra, operare nel silenzio è da perfetto voltagabbana. E, allora, c’è chi nel centrodestra vorrebbe mettere, almeno, un limite temporale. Ci riuscirà? Staremo a vedere.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Liste d’attesa, il calvario

157 giorni per una Tac al Cardarelli, 365 per un ECOCOLOR DOPPLERGRAFIA CARDIACA al Veneziale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*