Home / Oscar & Tapiro / Il Nostro Tapiro a Bibiana Chierchia

Il Nostro Tapiro a Bibiana Chierchia

Il Tapiro del giorno lo diamo a Bibiana Chierchia. L’assessore comunale all’Urbanistica sembra essere scomparsa dalla scena amministrativa. Proprio mentre la città precipita nel degrado e continua a perdere colore nella sua immagine. Risultati assai scadenti che dovrebbero fare riflettere.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Il Tapiro del giorno lo diamo a Filomena Calenda

Il Tapiro del giorno lo diamo alla consigliera regionale, Filomena Calenda. Avrebbe potuto avere l’OScar …

2 commenti

  1. Ma un Piano regolatore generale della città non c’è? E se c’è va bene o no? I comuni ne hanno la responsabilità come istituzioni e l’intero consiglio comunale deve farsene carico. È evidente che se non se ne occupano finisce male perché manca una programmazione e una visione d’insieme, le città non possono essere lasciate a se stesse in questo campo pena un disastro urbanistico che ne intacca il decoro e la vivibilità.

  2. Giacomo Iacobucci

    Emanuela, ma ha visto le costruzioni di alcune zone di Campobasso? Palazzi che sembrano caserme, quasi privi di verde, con un numero non ben identificato di piani. Le cito solo due esempi: via Toscana, via San Giovanni. Le sembra che ci sia un piano regolatore? A Modena c’è la regola secondo cui i palazzi non possono superare i cinque piani. Faccio notare che la città emiliana conta 180.000 abitanti: più di tre volte Campobasso. Noi, che siamo decisamente più piccoli, dovremmo fare della vivibilità, e quindi anche del piano regolatore, il fiore all’occhiello. E invece…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*