Home / Politica / “In Molise il primo bando di cooperazione transfrontaliera”

“In Molise il primo bando di cooperazione transfrontaliera”

“Oggi abbiamo ospitato a Campobasso la giornata informativa sul primo bando del programma di cooperazione transfrontaliera europea che ci unisce in un progetto di crescita e sviluppo sostenibile all’Albania e al Montenegro. È un programma trilaterale che ha una dotazione finanziaria di 92,7 milioni di euro. Con la Regione Puglia, noi partecipiamo per l’Italia”. Lo ha detto il presidente della Giunta regionale, Paolo Frattura.
“Abbiamo a disposizione uno strumento di straordinaria portata per affrontare insieme sfide comuni e promuovere un vero e solido sviluppo territoriale integrato nell’area dell’Adriatico. Per questo anche nel nostro Molise un confronto diretto sulle proposte candidabili al primo bando da 25 milioni di euro per avviare un ragionamento sulle opportunità di crescita da mettere in cantiere.
Il programma si snoda su quattro assi prioritari: competitività delle piccole e medie imprese, turismo e cultura, ambiente e risorse idriche, trasporto sostenibile.  La prima call for proposals (il primo bando), lanciata lo scorso 16 marzo, resterà aperta per 60 giorni dalla data di pubblicazione. Le proposte progettuali dovranno focalizzarsi su unico asse prioritario. Il contributo europeo può coprire fino all’85 percento delle spese ammissibili. Può essere concesso un prefinanziamento del 20% sul contributo totale Ue.
Diamo così maggior forza alla cooperazione nel nostro Adriatico provando a favorire e accompagnare azioni congiunte tra attori istituzionali e non profit nazionali e regionali per costruire uno sviluppo intelligente, inclusivo e sostenibile come la Strategia Europa 2020 ci indica”.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Toma: “Sostegno all’internazionalizzazione delle imprese”

Missione economica plurisettoriale in Albania, a Tirana, dal 9 luglio all’11 luglio 2018, guidata dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*