Home / Economia / La Maestà del grano duro

La Maestà del grano duro

di Giuseppe Saluppo

 

Finalmente. Il grano duro torna a rioccupare i terreni del Molise perchè possa essere trasformato in semola e in pasta alimentare. E non solo. La Molisana ha centrato l’obiettivo di una filiera tutta regionale per garantire al consumatore un’eccelsa qualità. Passaggi che racchiudono un insieme eterogeneo di pratiche volte a valorizzare il rapporto diretto tra produttori e consumatori, con l’obiettivo di costruire una filiera razionale e controllata, diminuendo il numero degli intermediari e riducendo il percorso che le merci compiono per giungere al consumatore, con effetti positivi tanto sulla qualità e sul prezzo dei prodotti, che sullo sviluppo delle imprese agricole, sullo sviluppo locale e rurale e sugli equilibri ambientali e territoriali. Altrettanto, sarà garantito un reddito a quelle imprese a conduzione familiare, preservandone l’identità e la sopravvivenza e contribuendo, così, al mantenimento della vitalità stessa del territorio molisano vocato alla cerealicoltura. Gli interpreti di questo cambiamento, saranno le due varietà di grano,  il Maestà e il Don Matteo, e  metodi produttivi innovativi. Inoltre, e non è cosa da poco, la diffusione della filiera corta consente ai produttori agricoli di essere anche attori principali della vita urbana, protagonisti di un cambiamento che li riscopre e li rimette al centro di uno sviluppo realmente sostenibile e consente, nel contempo, di preservare gli spazi rurali per garantirne l’identità e un buon gioco, anche, per un turismo non di massa. E’ questa la scommessa lanciata che potrebbe riportare il territorio molisano a riconquistare fette di mercato in agricoltura e nella trasformazione agroalimentare. Le varietà di grano si chiamano Maestà e Don Matteo. I latini sostenevano che “in nomen, omen”. E, quale migliore viatico, allora, per una filiera che ci fa riscoprire il gusto di questa terra. Di un Molise che c’è e scaccia gli equivoci.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Campobasso, la Regione rilancia sul Masterplan

Campobasso, la città che sotto gli occhi attoniti dei cittadini che hanno avuto conoscenza della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*